Con l'avvento del nuovo anno gli occhi e i pensieri di tutti gli appassionati sono già improntati sulla stagione che verrà. Non fanno differenza le donne del motorsport che, nel 2023, si divideranno tra chi cercherà conferme e chi un risultato positivo. Alcune di loro, nel 2022 appena trascorso,  si sono distinte in diverse categorie: due o quattro ruote, asfalto dei circuiti o piste sterrate: gli amanti dei motori hanno assistito a momenti memorabili nello scorso 2022... tutti al femminile. Eccone 6 da ricordare!

Beatriz Neila Santos trionfa in Women's Cup: è la terza volta

Beatriz Neila Santos conquista per la terza volta consecutiva la Women's European Cup vincendo l'ultima gara al Mugello. Una vittoria in volata quella che è valsa il titolo per la spagnola: dopo una stagione di sorpassi e controsorpassi, ha trionfato sfruttando la scia della rivale Sara Sanchez. Campionato conquistato al termine di una stagione difficile con la concorrenza sempre più vicina e spietata.

Neila Santos, Women's European Cup 2022 Championsmotori 2022 Crediti foto: Women's Euopean Cup pagina Facebook @wecfimeuropeofficial[/caption]

Non era facile confermarsi, lo sapeva Neila Santos stessa: "Dei tre titoli conquistati, quello di quest'anno è stato sicuramente quello più difficile visto che la concorrenza, specialmente Sara Sanchez, è stata sempre velocissima, ma a maggior ragione sono ancora più felice di aver vinto”.

Doriane Pin conquista il Ferrari Challenge Europe Trofeo Pirelli

Con due gare dal termine, una delle protagonisti indiscusse del 2022 di motori, Doriane Pin, ha conquistato il Ferrari Challenge Europe Trofeo Pirelli. Una vittoria monumentale per le donne del motorsport, essendo lei la seconda donna a farlo dopo Michelle Gatting nel 2021.

https://www.youtube.com/watch?v=IPtPTuSMK8Q

Vincere il titolo significa molto per me, è un insieme di emozioni fortissime ed era l’obiettivo della stagione; lo abbiamo raggiunto", ha dichiarato la 18enne francese, che nella stagione ha conquistato 8 successi, 10 Pole Position e 9 giri veloci. Risultati possibili grazie al team Iron Dames, il quale ancora una volta porta i suoi frutti anche a livello mondiale.

Nancy Van de Ven, nuova campionessa WMX 2022

Dopo aver concluso cinque stagioni al secondo posto, finalmente l'olandese è riuscita a conquistare il titolo di motocross femminile, la WMX. Nancy ha sempre vissuto tra i motori, con la vittoria del titolo come obiettivo principale.

https://youtu.be/0WwHzcyQ1ac

Si è tolta di dosso l'etichetta di eterna seconda non perdendosi d'animo, ottenendo risultati costanti nonostante la tensione in aumento che si è sentita nell'ultimo round, quello che ha concluso in sesta e ottava posizione. La neocampionessa, che stava vedendo sfumare la vittoria del titolo, ha così commentato: "Certo il mio obiettivo principale è sempre quello di vincere, ma le gare sono davvero impegnative e non sempre le cose vanno come si vorrebbe. Ora sono al settimo cielo, ce l’ho fatta!".

Sarah Bovy conquista la pole position per Iron Dames nel FIA WEC a Monza

Un altro momento del 2022 degno di essere ricordato è stato vissuto ancora una volta da una pilota di Iron Dames, in questo caso Sarah Bovy. È stata lei infatti a consentire al proprio team di ottenere la pole position alla 6h di Monza del FIA WEC. Un momento storico per la categoria, e non solo: è la prima donna ad imporsi in qualifica in questa categoria.

https://twitter.com/fiawec/status/1545797284595744773

Commentando l'impresa, ha parlato così: “Credo che sia stato un giro ottimo, ma sicuramente non è il giro perfetto. Per quanto mi riguarda sono convinta che sia stato molto buono, siamo stati competitivi sin da subito." 

Jamie Chadwick: campionessa W Series in anticipo

Una pilota a cui il mondo delle quattro ruote scoperte riconosce grande talento è Jamie Chadwick. Il suo 2022 può essere definito dominante: salvo poche gare ha sempre ottenuto il gradino più alto del podio. Ciò le è bastato per vincere il titolo in anticipo, vista la sospensione precoce del campionato.

Un epilogo triste in quanto avrebbe voluto vincere il titolo lottando con le sue avversarie, anche se il titolo ormai lo aveva in tasca come dichiarato da Jamie stessa: “È chiaro che avrei potuto fare come a Singapore e ottenere un DNF in entrambe le ultime gare. Così non avrei vinto. Però sentivo di avere già una mano sul trofeo”.

Negli ultimi tre anni, Chadwick ha dominato la W Series vincendo tutti i campionati:11 gare su 21 totali le ha vinte lei, ed è salita sul podio ben 18 volte.

24H Spa GTWC: Affermazione storica per le Iron Dames

L'ultimo momento da ricordare, non per importanza, arriva dalle Iron Dames. Le dominatrici del mondo delle quattro ruote coperte hanno conquistato la loro prima vittoria nella 24H di Spa valida per il GT World Challenge Europe. Dopo il risultato ottenuto a Monza nel WEC, nelle Ardenne il team tutto al femminile ha dimostrato di meritare la vittoria e un trofeo storico.

Sarah Bovy, Michelle Gatting, Rahel Frey e Doriane Pin si sono imposte in Classe Gold al volante della Ferrari 488 #83 affrontando al massimo l'appuntamento più duro della stagione. Dopo la partenza solida di Frey in decima posizione, la gara è stata una costante salita della classifica fino alla conquista della prima posizione a ridosso della decima ora di gara; da lì in poi un ottimo lavoro di gestione e costanza.

https://www.youtube.com/watch?v=7rrmp_YGcJA “Questa vittoria è un messaggio molto bello per le donne nel motorsport perchè vogliamo spingere sempre più ragazze a intraprendere questa strada." Così commenta Rahel Frey, che aggiunge: "Noi corriamo con le tute rosa, la macchina rosa e lo facciamo per sottolineare questo messaggio".  Qual è il vostro momento preferito? Fatecelo sapere commentando questo post:
 
Visualizza questo post su Instagram
 

Un post condiviso da Speedy Woman (@speedywoman_)

Anna Botton

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi