Maria Herrera WorldSSP
Maria Herrera

Maria Herrera scenderà in pista nel campionato WorldSSP con la Yamaha R6 del Team Biblion Motoxracing, che gode del supporto della Casa di Iwata. Parteciperà alle nove tappe europee, a cominciare dal primo appuntamento sul Circuito di Estoril in Portogallo (scopri qui il calendario completo). Questo 2021 sarà un anno intenso per la spagnola che, oltre a gareggiare con le derivate di serie, continuerà ad impegnarsi anche nel campionato MotoE.

La Herrera si è detta felice di questa opportunità e ha dichiarato: “Ho scelto questo team perché molte persone parlano bene di Sandro, della moto, del gruppo di lavoro e del potenziale che hanno. Per questa stagione il mio principale obiettivo è fare un ottimo lavoro e divertirmi andando veloce”.

Anche Sandro Carusi, il Team Principal, commenta positivamente: “Sono molto felice di poter comunicare la partecipazione del team Biblion Motoxracing Yamaha al WorldSSP insieme a Maria Herrera. Schiereremo l’unica donna del nostro mondiale: Maria è un grande talento e ci dà l’opportunità di dimostrare il livello che abbiamo raggiunto. Sono sicuro che sarà un ottimo stimolo per tutti noi”.

Non è la prima volta che la pilota di Toledo entra nel paddock Superbike. Infatti, dopo la lunga esperienza in Moto3, nel 2018 scende in pista nel campionato Supersport 300, terminando la stagione in tredicesima posizione. Nel 2019 e nel 2020, contemporaneamente alla sua presenza in MotoE, corre nel campionato WSSP con il Team MS Racing.

In questa stagione 2021 Maria Herrera sarà l’unica ragazza in griglia nella categoria WSSP, ma non sarà la sola presenza femminile del mondo Superbike. Infatti, nella classe Supersport 300 Ana Carrasco è tornata dopo l’infortunio ed è pronta a scendere in pista.

Chiara Toffolo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.