Credit: Instagram VR46
Credit: Instagram VR46

La doppia caduta, nella Sprint e nella gara della domenica, fanno sfumare l'ottimo lavoro fatto da Marco Bezzecchi nella sessione di qualifiche. Partito dalla 5ª posizione per il GP di Francia MotoGP, “Bez” sembrava essere tornato ai livelli del 2023 dopo il podio di Jerez, ma il doppio “zero” di Le Mans rende il confronto con la scorsa stagione impietoso.

Il confronto tra 2023 e 2024

Facendo il paragone con lo scorso anno Marco Bezzecchi perde ben 57 punti in classifica piloti MotoGP. In quanto attualmente Bezzecchi si trova in decima posizione, rispetto al leader Jorge Martin a 129 punti, raccogliendo solo 36 punti al contrario del bottino di 96 punti del 2023 fino al gran premio francese. È il peggiore in questa “classifica” che prende in considerazione i primi dieci piloti. Un weekend, quello di Le Mans, che sembrava essere partito nel modo giusto e che poteva regalare a Marco un'ulteriore piazzamento sul podio dopo quello di Jerez de la Frontera. Ma a quanto pare l'alfiere Pertamina Enduro VR46 VR46 Racing Team non riesce ancora a trovare l'assetto giusto in sella alla Ducati Desmosedici GP23. 

Il rapporto con il tracciato francese è sempre stato ottimo, dato che nel 2023 conquistò la vittoria davanti ai pilota Pramac Racing Martin e il beniamino di casa Zarco. Quello fu un fine settimana eccellente dove, inoltre, fece segnare il giro veloce della gara (1:31.855), battuto quest'anno da Enea Bastianini. 

Credit: Instagram VR46
Credit: Instagram VR46

Un weekend sfortunato per Bezzecchi

La scelta di continuare, anche nel 2024, nel team VR46 seppur già sapendo che non avrebbe guidato la Ducati aggiornata fa onore a Marco Bezzecchi, ma a questo punto sembra non essere stata la mossa corretta. Il gran risultato di Jerez aveva mostrato la vera versione del pilota VR46, ovvero in grado di combattere con il gruppo dei migliori. Il terzo posto inoltre sembrava aver ridato motivazione al riminese che però deve fare i conti con i due zeri del GP di Francia. Il venticinquenne ha collezionato ben cinque cadute in questo inizio di stagione travagliato. 

Nella Sprint del sabato Marco aveva la velocità per stare davanti: infatti, nelle prime fasi della gara più corta del weekend, Bezzecchi si trovava nelle prime posizioni. Il tutto è peggiorato quando, per tenere dietro un Marc Márquez in grande rimonta, il #72 ha esagerato, finendo per terra. La stessa cosa è successa nel Gran Premio domenicale. L'italiano, nel post gara, ha lamentato problemi di “sottosterzo” in accelerazione uscita curva e problemi a far girare la moto come vorrebbe. Queste le parole di Marco Bezzecchi dopo il round in Francia:

Peccato, una doppia caduta non ci voleva perché siamo stati molto competitivi. Al tocco di gas, ho perso l'anteriore. Non penso avrei potuto tenere il passo di Jorge Martin e Francesco Bagnaia, ma forse di Enea Bastianini e Maverick Viñales sì. Ero in lotta proprio con Enea quando in un sorpasso, contro sorpasso non ho potuto fare nulla per evitare la caduta. Le sensazioni alla guida erano buone, la moto si è impennata molto al via, ma forse la top-5 era possibile. Analizziamo tutti i dati e ci riproviamo a Barcellona.

Damiano Cavallari

Leggi anche: MotoGP | GP Francia: Fabio Quartararo torna a lottare con i primi

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi