Italian F4 Misano
Credits: ACI Sport

Scatta dal Misano World Circuit il campionato italiano Formula 4, con una griglia di partenza ancora ricchissima di talenti. Per il round inaugurale saranno trentasette i piloti a prendere il via, di ben venticinque nazionalità differenti. Dodici invece i team, tra conferme e una new entry.

Parte la nuova stagione dell'Italian F4

Piloti già in azione questa mattina per le due sessioni di prove libere, mentre nel pomeriggio sarà il momento della prima qualifica stagionale. Le tre gare del fine settimana, tutte da 30 minuti + 1 giro, scatteranno sabato alle 11:30 (gara-1) ed alle 17:45 (gara-2). La domenica sarà riservata alla terza e ultima gara, con semaforo verde alle 11:00.

Ricordiamo che ogni ACI Racing Weekend non è contraddistinto dalla sola presenza della Italian F4: questo fine settimana si alterneranno la Porsche Carrera Cup Italia, il Mini Challenge, il TCR Italia ed il campionato italiano Gran Turismo Sprint. Tutto ciò con ingresso gratuito per ogni giornata.

Il programma

Squadre e piloti al via: la corazzata Prema Racing

Anche per questo 2024, Prema Racing schiera una lineup di altissimo livello. L’unico confermato è Rashid Al Dhaheri, dopo aver disputato l’intero campionato ’23 tra le fila della squadra veneta, mentre Alex Powell entra stabilmente nel team dopo aver corso gli ultimi due round della scorsa stagione. 

La quota scommessa è Dion Gowda (4rto nell’ultima British F4), mentre sono pronti a fare il loro debutto Tomass Stolcermanis, Kean Nakamura-Berta e Freddie Slater, tutti e tre già protagonisti nel campionato Formula 4 emiratino, corso tra i mesi di gennaio e febbraio.

US Racing prova a confermarsi

Roster ricco di piloti anche per il team vincitore dell’ultimo campionato piloti, US Racing. Dei sei piloti al via a Misano, solo due sono debuttanti: si tratta del singaporiano Kabir Anurag e del tedesco Maxim Rehm. Gli altri quattro alfieri, che hanno già familiarità con la categoria, sono Matheus Ferreira (Academy Alpine), Gianmarco Pradel, Akshay Bohra e Jack Beeton. 

Altro team storico, che non manca l’appuntamento con la categoria, è Van Amersfoort. Oltre al nostro Alvise Rodella, la squadra olandese inserisce nel roster di partenza Hiyu Yamakoshi, Andrija Kostic (rookie), Gustav Jonsson e Lin Hodenius. Cinque i piloti al via anche per PHM Racing, che per questa annata punta su Everitt Stack e l’italiano Davide Larini, oltre ai debuttanti Maksimilian Popov, Andrej Petrovic e Kamal Mrad.

Lineup nutrita anche quella del team Jenzer Motorsport che, oltre ai piloti di casa Ethan Ischer ed Enea Frey, inserisce in squadra Reno Francot e Shimo Zhang. AKM Motorsport schiera due punte: il nostro Emanuele Olivieri ed il debuttante ucraini Oleksandr Savinkov, così come R-ace GP (Luka Sammalisto ed Enzo Yeh).

Real Racing al debutto

Due sono i piloti al via del round di Misano per la new entry Real Racing: Luca Viisoreanu ed Andrei Duna, mentre la svizzera Maffi Racing, dopo aver preso parte al quinto appuntamento della stagione 2023, schiera Nathanael Berreby e Gabriel Holguin. 

Prendono parte all’evento con un solo pilota i team italiani BVM Racing e Cram Motorsport, rispettivamente con Jan Koller e Kai Daryanani, così come AS Motorsport, ai nastri di partenza di questa edizione dell'Italian F4 con Edu Robinson.

Samuele Fassino 

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi