F1 | GP Ungheria 2024 - Commento LIVE Qualifiche

Davide Larini Test Italian F4 2024 PHM AIX Racing
Credits: 2024 Davide Larini Press Office

Davide Larini, figlio d’arte classe 2007, si appresta ad iniziare la sua seconda stagione nel campionato italiano Formula 4. Il ragazzo toscano sarà al via con una delle monoposto del team tedesco PHM AIX Racing, con l’obiettivo di centrare top ten e primi punti nella categoria.

Scopriamo i talenti del campionato F4 Italia 2024: è il turno di Davide Larini

Larini è uno dei tre piloti italiani ai nastri di partenza del campionato F4 Italia, che scatta nel weekend sul circuito intitolato a Marco Simoncelli di Misano Adriatico. Nato a Pisa nell’ottobre 2007, il talento italiano ha preso parte a svariati campionati nel mondo del karting prima di sbarcare in monoposto nel 2023.

Il salto di dimensione e cilindrata è stata “un’emozione unica”, come dichiarato dallo stesso pilota a LiveGP:

Passare dai kart a monoposto con quella cilindrata è stato un qualcosa di incredibile! Un mix di emozioni e non nascondo di aver provato anche un po’ di pressione e di ansia nel gestire una vettura con così tanta potenza.

Risale a dodici mesi fa il debutto nel campionato Formula 4 Italia, dove il figlio d’arte ha completato cinque dei sette round totali, in quel caso tra le fila del team di Marco Antonelli AKM Motorsport, e un 14esimo posto come miglior risultato. Con una stagione alle spalle, Larini si ripresenta con un maggiore bagaglio di esperienza pronto ad un ulteriore salto di qualità. 

In questo 2024, il pilota toscano ha già preso parte ad alcuni round del campionato F4 UAE, in preparazione alla stagione europea, oltre alla recente due-giorni di test in vista del campionato italiano:

La F4 UAE l’abbiamo utilizzata come palestra in vista delle gare in Europa ma non è stato semplice per via delle gomme. Viene usato un compound che porta facilmente al bloccaggio e una volta spiattellato la macchina diventa inguidabile.

Nei test di Misano abbiamo avuto qualche difficoltà che ha nascosto il potenziale visto lo scorso anno. Non è l’ideale iniziare in questo modo la stagione ma abbiamo già individuato qualche modifica di assetto e di guida che può farmi fare un passo avanti.

A domanda su quali fossero i suoi attuali punti di forza in macchina Larini non ha avuto dubbi:

Mi trovo molto a mio agio nelle parti più lente e tortuose della pista, anche se pure i tratti veloci mi danno gusto. L’aspetto sul quale devo lavorare maggiormente è il mio feeling con la frenata, devo cercare di portare più velocità nelle staccate.

Davide Larini PHM AIX Racing Test F4 Italia 2024
Credits: 2024 Davide Larini Press Office

Il ruolo di papà Nicola e gli obiettivi per l’imminente campionato italiano

La presenza di un genitore che ha corso ad altissimi livelli nel motorsport è sempre croce e delizia: se da un lato i consigli esperti di un ex pilota possono risultare fondamentali, dall’altro la pressione può rappresentare un ostacolo non da poco. Per questo Nicola Larini, ex Ferrari tra gli altri, padre di Davide, ha deciso di rimanere un passo indietro ed aiutare il figlio da lontano:

Mio padre è il mio riferimento, è grazie a lui che mi sono appassionato a questo sport. Mi ha dato e mi dà tutt’ora molti consigli ma al tempo stesso mi lascia molto spazio per farmi capire da solo le cose. Non siamo quasi mai assieme, mi aiuta da lontano, per me è come fosse un coach.

Tornando alla stagione Italian F4, è tempo di tracciare gli obiettivi. Nonostante un inizio in salita e l’elevata adesione al campionato, Larini non si nasconde e mette la top ten nel mirino:

Il primo traguardo è entrare in zona punti, rimanendo il più possibile all’interno della top ten, chissà magari avvicinandomi anche alle posizioni da podio. Il mio obiettivo è ripagare la fiducia del team portando punti alla squadra.

Il team che ha scommesso sul pilota di Lido di Camaiore è PHM AIX Racing, squadra tedesca nata dalle ceneri di Mucke Motorsport, presto diventata un riferimento nelle Feeder Series con la partecipazione, oltre a svariati campionati F4, alle serie targate FIA Formula 2 e Formula 3. Larini sarà uno dei cinque piloti annunciati che prenderanno parte al campionato 2024 con la compagine di Paul Muller, assieme a Kamal Mrad, Andrej Petrovic, Maksimilian Popov e Everett Stack, tutti rookie tranne quest’ultimo. 

Samuele Fassino