F1 | GP Ungheria 2024 - Commento LIVE Qualifiche

Gabriele Minì, che scenderà in pista nei Rookie Test di Formula E a Berlino
Credits: Prema Team

Gabriele Minì parteciperà ai Rookie Test della Formula E con il team Nissan. A comunicarlo è stata la stessa squadra giapponese sui propri canali social, che ha scelto il giovane pilota siciliano per la sessione dedicata ai rookie, in programma lunedì 13 maggio, il giorno dopo il doubleheader dell'E-Prix di Berlino. Insieme a lui ci sarà Caio Collet, pilota brasiliano ex F3 e attualmente in Indy NXT, che ha già avuto modo di provare la vettura nelle FP0 di Misano.

Il ritorno di un pilota italiano in Formula E

Nissan riporterà quindi un pilota italiano in Formula E, anche se solo per un test. Proprio il team giapponese lo scorso anno scelse come test driver un altro italiano, Luca Ghiotto (adesso impegnato in Indycar con Coyne), che scese in pista sempre nei Rookie Test di Berlino, nelle FP0 di Roma e poi nei test precampionato di Valencia, ottenendo anche buoni risultati.

C'è poi da considerare che Nissan ancora una volta ha scelto un pilota legato ad Alpine: lo scorso anno fu infatti Victor Martins a scendere in macchina. Ovviamente, questo è legato al fatto che Renault (o Alpine) fa parte dello stesso gruppo automobilistico di Nissan.

Minì, che è attualmente terzo in Formula 3 con Prema, avrà così modo di tornare in pista dopo una lunga pausa, prima del round di Imola previsto per la settimana successiva.

Gli altri piloti finora confermati per i Rookie Test  di Berlino

Nel frattempo, anche gli altri team stanno iniziando a confermare i loro piloti per i rookie test di Berlino. Porsche, dopo aver schierato Matt Campbell nelle FP0 di Misano, cederà le sue due vetture per i test berlinesi al campione 2023 del DTM Thomas Preining e al pilota di F2 impegnato con MP Motorsport Dennis Hauger.

In Andretti il leader della F2 Zane Maloney (Rodin) tornerà in macchina dopo essere già sceso in pista a Misano e lo scorso anno, e sarà affiancato dal pilota di DAMS, nonché junior Aston Martin, Jak Crawford. Anche in Mahindra ci sarà un pilota di Formula 2: come a Misano, sarà l'indiano Kush Maini (Invicta) a scendere in pista. Con lui il vicecampione della serie cadetta nel 2023, nonché pilota di riserva di Mercedes in F1, Frederik Vesti. Infine, in ERT è stata annunciata la sola Marta Garcia, campionessa della F1 Academy nel 2023 e presto impegnata in Formula Regional europea con il team Iron Dames.

Restano poi alcuni tasselli da completare. In McLaren non potrà scendere in pista Taylor Barnard, siccome l'esordio in tutta fretta arrivato a Monaco per sostituire Sam Bird gli ha fatto perdere lo status di rookie. Per lo stesso motivo in Envision non potrà esserci Paul Aron (che correrà a Berlino), mentre per quanto riguarda il terzo pilota, Jack Aitken, la situazione sarà complicata dal fatto che l'anglocoreano il giorno prima sarà impegnato a Laguna Seca con l'IMSA. Gli altri annunci, in ogni caso, arriveranno nelle prossime due settimane.

Alfredo Cirelli