FX Racing Weekend 2024 | Live Streaming Gare - Varano 14 Aprile (pomeriggio)

Nei Rookie Test di Berlino della Formula E, a svettare è stato Felipe Drugovich con la Maserati. Sul circuito del Tempelhof il pilota brasiliano ha preceduto Martins, Maloney e Ghiotto.

La classifica

Il campione in carica della F2 ha quindi chiuso al comando di questi Rookie Test, facendo segnare nella sessione pomeridiana il tempo di 1:05.509. Drugovich ha realizzato un tempo di appena un decimo più lento di quello fatto segnare sabato da Buemi nelle semifinali delle qualifiche, il più veloce finora a Berlino, segno di una pista che ovviamente con le gare del weekend ha avuto una buona evoluzione. Ad appena 101 millesimi si è piazzato l'altro campione in carica, quello della F3, Martins con la Nissan, mentre terzo, nove millesimi dietro il francese, è Zane Maloney con la Andretti.

[embed]https://twitter.com/FIAFormulaE/status/1650512429594419200[/embed]

Quarto posto per il nostro portacolori, Luca Ghiotto, con l'altra Nissan, a due decimi da Drugovich, mentre quinto è Sheldon Van Der Linde con la Jaguar. Il sudafricano ha fatto registrare il tempo migliore della sessione mattutina in 1:05.814, ma nel pomeriggio ha causato una bandiera rossa, chiudendo anzitempo il suo lavoro. Sesto e settimo sono Daruvala con la Mahindra e Shwartzman con la DS-Penske, a quattro decimi da Drugovich e separati appena da un millesimo tra di loro, e che sono anche i piloti con più giri effettuati, 112. Chiudono la top 10 Browning con la McLaren (+0.435), Beckmann con la Porsche (+0.487) e Kvyat con la NIO (+0.503). Di seguito la classifica completa.

Classifica generale dei Rookie Test di Berlino

Buona parte di questi piloti li vedremo probabilmente in azione nel corso dei prossimi weekend di gara. Da quest'anno, infatti, seguendo la strada aperta lo scorso anno in F1, i team di Formula E sono obbligati a schierare dei rookie in almeno due sessioni di FP1, ed è quindi probabile che questi Rookie Test siano serviti alle squadre per effettuare le loro valutazioni in tal senso.

Alfredo Cirelli