test formula e
Credits: Formula E Media Centre

È già tempo di tornare in pista per la Formula E, che a partire da domani vedrà gli undici team iscritti alla season 8 in azione a Valencia per i test pre-stagionali. Nelle giornate di lunedì, martedì e giovedì, infatti, si svolgeranno tre giornate di prove sul circuito Ricardo Tormo in vista del mondiale che scatterà da Diriyah il 28 gennaio.

IL FORMAT

Le prime due giornate di test, ovvero quelle di lunedì 29 e martedì 30, si svolgeranno su due turni da tre ore. Si scenderà in pista per la sessione mattutina dalle 9 alle 12, per poi tornare in pista nel pomeriggio dalle 14 alle 17. Giornata dedicata ai media mercoledì, per poi tornare in pista giovedì per la giornata conclusiva, caratterizzata da un singolo turno di 6 ore dalle 9 alle 15.

I PILOTI 

In azione ci saranno i piloti ufficiali della Season 8, tra i quali spicca anche il nome di Antonio Giovinazzi, unitosi al team Dragon dopo il mancato rinnovo con Alfa Romeo Racing in Formula 1. Per l’italiano tanto lavoro da fare per adattarsi alla serie elettrica, nonostante abbia già avuto modo di provare una monoposto elettrica di prima generazione nel 2018. Il vicecampione della GP2 2016 sarà in pista però soltanto nelle prime due giornate, per poi volare in Arabia Saudita in vista del prossimo GP di Formula 1.

Oltre al pugliese, gli altri rookie della Season 8 di Formula è saranno Dan Ticktum, nuovo pilota del team NIO, e Oliver Askew, in forza al team Andretti. Ultimi ad annunciare la propria formazione di piloti, i campioni in carica della Mercedes, che hanno deciso di riconfermare il campione del mondo Nyck de Vries e Stoffell Vandoorne.

NOVITÀ DA PROVARE

Nel corso dei tre giorni di test, piloti e team avranno modo di provare anche le novità regolamentari previste per la prossima stagione. In particolare, nel turno di lunedì pomeriggio, verrà effettuata una simulazione per provare il nuovo format di qualifiche ad eliminazione. Con questi test pre-stagionali sta dunque per iniziare una nuova stagione di Formula E, rimasta orfana di marchi importanti quali Audi e BMW.

Carlo Luciani

Studente magistrale in Ingegneria Meccanica per l’energia e l’ambiente, laureato in Ingegneria Meccanica e giornalista pubblicista. Nel 2020, insieme al collega e amico Michele Montesano, ho pubblicato il primo libro marchiato LiveGP.it “Veloci più del tempo: i protagonisti italiani del Motorsport dagli albori agli anni ‘70”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.