GP Teruel - Aragón

Dopo le sportellate e le emozioni di Budapest, il FIA World Touring Car Cup (WTCR) si sposta in Spagna e si appresta a vivere il penultimo atto del campionato. Per il sesto atto della stagione, i protagonisti del Mondiale Turismo scendono in pista al MotorLand Aragon, impianto che non ha mai ospitato la serie.

Dopo le tre competizione all’Hungaroring, sono due i protagonisti che molto probabilmente si sfideranno da qui a fine stagione. Il primo è il leader della stagione, il transalpino Yann Ehrlacher. L’alfiere di casa Cyan Racing Lynk & Co ha conquistato la seconda competizione a Budapest e si prepara alle tre gare spagnole con 22 punti di vantaggio sull’argentino Esteban Guerrieri.

Il vice campione 2019, portacolori dell’ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, si è imposto nella prima e nella terza gara ungherese, un risultato che ha ‘riaperto’ un campionato che sembrava chiuso a favore delle Lynk & Co. Guerrieri ed Ehrlacher sono fedelmente supportati dai propri compagni di box, una situazione che sarà determinante nella lotta per il successo finale

Spagna, Cupra cerca il successo in casa, Hyundai a caccia di rivincita

Il Balance of Performance (BoP), il sistema di compensazione delle prestazioni, potrebbe incidere nella tappa iberica, location dove ci si attende una conferma dalla Cupra. Il costruttore di casa ha ben figurato nell’impianto magiaro con lo spagnolo Mikel Azcona, a punti in due delle tre prove in programma.

Comtoyou DHL Team Audi Sport insegue Honda e Lynk & Co con il belga Gilles Magnus , il francese Nathanael Berthon e l’olandese Tom Coronel, piloti che hanno faticato nell’ultimo appuntamento dopo aver conquistato due corse in Slovacchia.

Non dimentichiamoci infine delle Hyundai ufficiali. Le vetture coreane escono sconfitte da Budapest e si preparano alla rivincita in Spagna. Il nostro Gabriele Tarquini, il tedesco Luca Engstler, l’ungherese Norbert Michelisz si preparano a dare spettacolo ad Aragon, evento che non vedrà il ritorno in scena dell’olandese Nicky Catsburg. Ricordiamo infatti che quest’ultimo, dopo aver  saltato l’ultimo round del FIA WTCR per gareggiare, con Corvette, la Petit Le Mans dell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship, è rimasto positivo al test del Coronavirus. Per questo motivo l’olandese sarà rimpiazzato da John Files, pilota che milita nel TCR Europe.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.