Sochi qualifiche
Foto: WTCR facebook

Il francese Yvan Muller conquista la pole-position nelle qualifiche del Il FIA World Touring Car Cup (WTCR) in quel di Sochi, ultimo atto della stagione 2021. Il #100 di Cyan Racing scatterà domani nella race-2 davanti allo spagnolo Mikel Azcona (Cupra) ed all’argentino Nestor Girolami (Honda).

Q1: Vervisch si salva, Cyan Racing detta il passo

La classifica è più volte cambiata nella Q1 con la pista che si asciugava progressivamente con il passare delle auto. La pioggia, arrivata come previsto per la FP2, ha cambiato le carte in tavola dopo una FP1 svolta in condizioni perfette.

Cyan Racing ha dettato il passo sin da subito con il transalpino Yvan Mueller davanti all’uruguaiano Santiago Urrutia. Primo tentativo difficile per il belga Frédéric Vervisch (Comtoyou). L’alfiere di Audi, secondo in classifica, ha registrato il 16° crono assoluto, una prestazione che è stata migliorata nell’ultimo passaggio utile con il decimo tempo. Best lap in 2.30.412 in Q1 per Muller davanti ad Azcona (Zengő Motorsport), una tendenza che si è confermata nei minuti seguenti.

Q2: Magnus in pole per race-1

Il belga Gilles Magnus (Comtoyou Racing), decimo nella Q2, ha ottenuto la pole-position per la race-1 in una sessione che ha premiato il leader del Mondiale Yann Ehrlacher (Cyan Racing).

Il francese ha firmato il crono di 2.30.674 davanti all’Audi del connazionale Nathanaël Berthon (Comtoyou Racing) ed all’Honda dell’argentino Nestor Girolami. Quarto posto e passaggio automatico in Q3 per Muller davanti ad Azcona. Delusione, invece, per Urrutia, undicesimo dopo un’ottima prima sessione cronometrata.

Q3: Muller mette tutti in riga

Yann Muller conquista la pole-position per la race-2 di Sochi con il tempo di 2.29.624. Il pluricampione di Cyan Racing precede di 348 millesimi Azcona, bravo a conquistare la prima fila ai danni di Girolami.

Ehrlacher, entrato in pista per primo, è stato oltremodo limitato dalle condizioni della pista che sono andate a migliorare nei minuti seguenti. Berthon ha inflitto subito 1 secondo ed 6 decimi al rivale che ha subito nei minuti seguenti il sorpasso anche degli altri contendenti per la pole-position.

Mueller è stato assoluto protagonista della Q3 con un giro perfetto che gli ha permesso di precedere Azcona, quarto a scendere in pista. Il campione 2021 del TCR Europe ha commesso qualche errore di troppo nell’ultimo settore perdendo tutto il gap accumulato nel T2. Giro non perfetto anche per Girolami che scatterà in seconda fila domani con la prima delle Honda. 

Appuntamento a domani per le ultime due competizioni che concluderanno il WTCR 2021.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.