WTCR Gara 3

Cambia il format del FIA WTCR al fine di ridurre le spese: da quest’anno niente più gara 3. Il cambio regoalmentare, originariamente previsto a partire dal 2021, viene anticiapto di una stagione. La decisione è stata comunicata da Francois Ribeiro, il promoter della serie, sottolineando come sia arrivato il momento di ridurre le spese agendo nel modo più risponsabile.




Cambia il format, solo due gare per evento

Nella speranza di non perdere nuove squadre dopo il pesante addio di Volkswagen, Alfa Romeo ed Audi, nel 2020 gli eventi WTCR non avranno più gara 3. Il gioiello costruito da Marciello Lotti avrà nel 2020 un format composto da due competizioni. La prima verrà disputata con una distanza di tre giri inferiore alla seconda e con una griglia di partenza che sarà parzialmente invertita.

Non viene modificato il regolamento per quanto rigurda il Nurburgring, unico round con due eventi da tre giri. La qualifica si svolgerà in una sola giornata, molto probabilmente di sabato. Il fine settimana verrà disputato su due giorni, format adottato dal vecchio WTCC.

I meccanici non potreanno operare sull’auto in un numero superiore a dodici e solo dieci saranno autorizzati ad intervenire in pit lane. Dal 2020 viene ridotto anche il numero di mescole che ogni squadra potrà utilizzare per evento: 18 set verranno disposti solo per Budapest, mentre per le restanti gare del campionato ne sono previsti solo 12.

Leggi anche: WTCR | Comtoyou chiude con le Cupra

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.