andrea jessica wtcr
NLS 2. Lauf 2021, Nimes 45. DMV 4-Stunden-Rennen, Nürburgring-Nordschleife - Foto: Gruppe C Photography

I due fratelli Andreas e Jessica Bäckman disputeranno la stagione 2021 del WTCR con il team Target Competition. Gli svedesi, dopo l’esperienza nel TCR Europe, guideranno nel mondiale la nuovissima Hyundai Elantra N TCR.

IN LOTTA NEL WTCR TROPHY

Per la prima volta nella storia della serie, due fratelli si ritrovano a condividere il box. I Bäckman competeranno per il WTCR Trophy, campionato riservato ai team indipendenti. Inoltre, Jessica avrà anche l’opportunità di giocarsi il FIA Junior Driver Title, riservato agli under 24.

“Uno dei miei più grandi obiettivi era poter correre nel WTCR − FIA FIA World Touring Car Cup contro i migliori del mondo – ha dichiarato la ragazza 23enne – Sinceramente non mi pare vero di poter annunciare una cosa del genere, sono anche la prima donna che competerà in questa serie e spero di poter essere un punto di riferimento per tutte le ragazze del motorsport. Darò tutto e non vedo l’ora di iniziare la stagione”.

Andreas ha invece dichiarato: “Non vedo l’ora di fare questo ulteriore salto in avanti per la mia carriera e di migliorare. Il WTCR era stato un obiettivo da lungo tempo e mi sento più che pronto per affrontare questa sfida con la Target Competition. Sarà difficile perché ci dovremo confrontare con piloti molto esperti che corrono qui da tempo, oltre a tanti Campioni del Mondo, ma sono impaziente di cominciare”.

Ufficialmente Jessica Bäckman è la prima donna iscritta al WTCR e sarà dunque impegnata anche nella speciale classifica del mondiale riservata alle donne, in attesa di poterne vedere altre iscritte.

L’ultima donna a partecipare alla competizione mondiale delle vetture turismo è stata la compianta Sabine Schmitz nel 2016.

Con l’iscrizione del team Target Competition, salgono a 6 le Hyundai Elantra iscritte al WTCR 2021. Hyundai Motorsport Customer Racing ha confermato infatti il supporto a BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse (Norbert Michelisz e Gabriele Tarquini) ed Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team (Luca Engstler e Jean-Karl Vernay).

LEGGI ANCHE:

WTCR | Il punto verso la stagione: dall’addio di Mulsanne alle news di calendario

Carlo Luciani

Carlo Luciani, nato a Salerno l’8 luglio 1996. Vivo a Teora, in Irpinia, terra non propriamente nota per i motori. Nonostante ciò, fin da piccolo sono rimasto profondamente affascinato dal mondo del Motorsport, al quale mi sono avvicinato vedendo vincere Michael Schumacher sulla Ferrari. Alla passione per i motori ho unito quella per la scrittura, e ad oggi sono Giornalista pubblicista e laureando in Ingegneria meccanica presso l’Università Federico II di Napoli. Nel 2020, insieme al collega e amico Michele Montesano, ho pubblicato il primo libro marchiato LiveGP.it “Veloci più del tempo: i protagonisti italiani del Motorsport dagli albori agli anni ‘70”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.