Il FIA World Touring Car Cup ha ufficializzato il nuovo calendario del campionato, che prevede il gran finale sul tracciato di Adria. La pista veneta, che in passato ha ospitato anche il DTM ed il FIA GT1, sarà l’ultimo round dei sei in programma.

François Ribeiro, boss della categoria, ha dichiarato che, vista la situazione globale, è meglio concentrarsi solamente in Europa e tralasciare, per quest’anno, le prove intercontinentali. Tutte le competizioni asiatiche vengono definitivamente annullate. Le piste di Ningbo (Cina), Sepang (Malesia) ed Inje (Corea) escono dai programmi del Mondiale turismo insieme alla corsa che annualmente si tiene a Macao. Per la prima volta dopo anni, se si riuscirà ad organizzare la storica prova tra i muretti del Guia Circuit, la gara riservata alle auto turismo sarà aperta ai protagonisti delle serie locali.

Come era già risaputo, escono dal calendario 2020 del WTCR le manifestazioni cittadine di Vila Real (Portogallo) e Marrakesh (Marocco), corsa che in ogni caso non si sarebbe tenuta quest’anno per l’assenza nella categoria dell’idolo locale Medhi Bennani. 

Ungheria e Nürburgring rientrano tra le tappe del World Touring Car Cup, serie che ha confermato gli appuntamenti di Salzburgring, Slovakiaring e del Motorland Aragon. L’Italia torna invece ad accogliere il campionato del mondo turismo dopo tre anni. Adria riceve da Monza il testimone nell’organizzazione di una prova del WTCR.

Come già annunciato durante l’inverno ogni manifestazione avrà due o tre prove per week-end. La pista austriaca di Salzburgring è prevista come opening round del campionato nel fine settimana del 13 settembre, mentre il 26 dello stesso mese si terrà la particolare corsa del Nürburgring, prevista in concomitanza con la 24h. L’11 ottobre si correrà in Slovacchia, prova che si sarebbe dovuta tenere a giugno. L’Ungheria ospiterà il Mondiale il 18 otttobre e precederà di due settimane la location di Motorland Aragon, tracciato che fa il suo esordio nel WTCR nel week-end del 1° novembre.

Adria accoglierà dal 14 al 15 novembre e sarà per la prima volta che il Mondiale turismo toccherà la pista veneta.

Ecco le tappe del FIA WTCR:

  1. Salzburgring – 13 Settembre
  2. Nürburgring – 26 Settembre
  3. Slovakiaring – 11 Ottobre
  4. Hungaroring -18 Ottobre
  5. Motorland Aragon – 01 Novembre
  6. Adria International Raceway -15 Novembere

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.