Samuele Cavalieri in WorldSBK col Barni Racing Team
Samuele Cavalieri in WorldSBK col Barni Racing Team

Sarà Samuele Cavalieri a prendere il posto di Tito Rabat nel Barni Racing Team per il resto della stagione 2021 WorldSBK. Un annuncio che aspettavamo a dite incrociate e che è finalmente arrivato ad una settimana dal round di Catalunya. Samuele Cavalieri sarà quindi al via del round di Barcellona e andrà ad aggiungere un altra bandiera tricolore in griglia di partenza oltre a quelle di Rinaldi, Bassani e Locatelli.

Dopo un inizio di stagione difficile con il Team Pedercini nel Mondiale, il pilota di Comacchio aveva scelto di tornare “a casa” con il Barni Racing Team prendendo parte al  National Trophy 600 nel quale attualmente corre. Una scelta coraggiosa quella di aver lasciato la classe regina del WorldSBK per tornare a divertirsi in moto, anche se quella scelta aveva lasciato non poco amaro in bocca. Ed è per questo che quando gli si è ripresentata l’occasione Samuele Cavalieri non ci ha pensato due volte prima di riafferrarla.

Le prime parole a caldo di Samuele Cavalieri

Ai microfoni di LiveGP ha commentato così il suo rientro nel mondiale Superbike: “Sono felicissimo di ritornare in Superbike! Sono molto contento di questa opportunità e della fiducia che Marco ripone in me. Non solo per avermi riaccolto a braccia aperte nell’italiano ma anche per farmi vivere di nuovo l’esperienza mondiale. Ringrazio Michele Pirro, tutto il team Barni, la mia famiglia e gli sponsor per aver reso tutto questo possibile. Sarà bello tornare nel mondiale SBK e ci aspettano cinque gara importanti. Sono molto fiducioso perchè ci sarà il tempo per lavorare come si deve. Sarà importante riacquistare fin da subito il feeling con il 1000, visto che nel National Trophy Big Sport. La moto sarà sicuramente diversa dallo scorso anno, ma la base è quella e sono fiducioso di fare da subito un buon lavoro e archiviare dati importanti. Conoscere la squadra e sentirmi a casa con loro sarà sicuramente un vantaggio e… non vedo l’ora di partire!”

Bentornato Samuele!

Entusiasmo che fa ben sperare e che è condiviso da ambo le parti. Nel comunicato stampa di Barni Racing Team il nuovo accordo viene intitolato proprio “Bentornato Samuele!”. C’è grande aspettativa da parte di pilota e squadra tanto che Marco Barnabò, Team Principal Barni Racing Team, dichiara “[…] credo che sia il momento giusto per la sua carriera. È giovane, ma ha già fatto esperienza anche nel WorldSBK e credo che abbia ancora margini di crescita. Questa esperienza gli servirà  per fare lo step decisivo.” – e aggiunge – “Entrare a campionato in corso non è facile perché dovrà scontrarsi con piloti che hanno già disputato tante gare, ma proprio per questo ogni passo avanti avrà un grande valore e ogni risultato avrà un sapore ancora più dolce.”

Qualcosa in sospeso

Come dicevamo prima Samuele Cavalieri con questa notizia colma un opportunità lasciata in sospeso. Lo scorso anno infatti Marco Barnabò aveva così deciso di farlo subentrare a Marco Melandri de di fargli disputare due round del WorldSBK 2020, nei round di Barcellona e Magny Cours. Nel 2021 Cavalieri ha disputato tre gare nel WorldSBK con la Kawasaki e poi è tornato a correre con Ducati nel National Trophy Big Sport. In questa occasione in sella alla Ducati Panigale V2 dello Schacht Racing Team by Barni, squadra che sta lavorando, insieme alla struttura di Barnabò, allo sviluppo della 955 dicilindrica di Borgo Panigale.

Benedetta Bincoletto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.