WSBK 2022 Magny Cours Fp2 Rea 1
Fonte: Worldsbk.com

Il turno delle FP2 del WSBK a Magny Cours ha subito un’interruzione per rimuovere i detriti lasciati da Gerloff, cosa che non ha impensierito Jonathan Rea che chiude in testa. Prima fila virtuale per Bassani e Lowes, Razgatlioglu settimo 

ANCORA LA PIOGGIA

I primi minuti della FP2 del WSBK a Magny Cours sono stati costellati di facce non molto contente, proprio come le FP1 della mattinata. La Francia a settembre sta regalando molta pioggia al circuito ed ai piloti, che stanno intraprendendo il weekend con una certa cautela. Jonathan Rea e Toprak Razgatlioglu hanno atteso per 15 minuti che la pista asciugasse almeno in parte prima di scendere alla ricerca di un tempo. Discorso inverso invece per Bassani, Lowes e Bautista, che insieme a Rinaldi e Gerloff sono immediatamente andati alla ricerca del feeling su un tracciato che potrebbe offrire queste condizioni anche in gara. In particolare Axel è stato in grado di scendere subito sul 51 alto, seguito da Lowes, staccando sia Rea che Bautista di più di sei decimi.

BANDIERA ROSSA

Il primo ad avere una caduta spettacolare è stato Garrett Gerloff, caduto alla “Imola”. Proprio a causa di questa caduta è stata poco dopo issata bandiera rossa, per ripulire la pista dai detriti della Yamaha del texano. Fortunatamente non sono state tante le scivolate, più o meno dure, in questa sessione. La più importante è stata probabilmente quella di Bautista, caduto alla Liceo a dieci minuti dalla fine della sessione, fortunatamente senza troppi danni a lui o alla Ducati. 

REA IMPRENDIBILE

Gli ultimi dieci minuti hanno cambiato ovviamente il volto del turno, soprattutto per quello che Jonathan Rea ha fatto vedere sul bagnato. Il suo 1’49”379 è risultato inavvicinabile da tutto il paddock, anche dallo stesso Bassani che sembra comunque avere un gran feeling sul bagnato. Nessuno però è riuscito a scendere sotto il secondo di distacco dal capolista, che se dovesse piovere anche in gara sembrerebbe avere un gran vantaggio. Prima fila virtuale per Bassani e Lowes, seguiti da Bautista, Rinaldi e Gerloff. Chiudono la top10 Redding, Nozane, Van Der Mark e Razgatlioglu, con Locatelli fuori dai primi dieci di pochissimo.

WSBK 2022 MAGNY COURS – FP2 RESULTS

WSBK Magny Cours 2022 FP2 Results

Alex Dibisceglia

Leggi anche: F1 | GP ITALIA, FP1: DOPPIETTA FERRARI MA VERSTAPPEN C’È

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.