WSBK 2022 Aragon Gara-1 Rea Razgatlioglu 1
Fonte: Sito WorldSBK

Una vera e propria guerra portata avanti per tutto il corso di Gara-1 del WSBK 2022, ma ad Aragon è Rea a vincere la prima stagionale. Alvaro Bautista deve accontentarsi di un secondo posto a meno di un decimo, ben 5 secondi il distacco su Razgatlioglu che chiude in terza piazza

LA PARTENZA: IL TENTATIVO DI TOPRAK

Lo start è stato sicuramente uno dei più battaglieri degli ultimi anni, con Razgatlioglu e Rea che non avevano alcuna intenzione di lasciare l’altro scappare. Dopo una manciata di giri anche Alvaro Bautista è riuscito a prendere il ritmo dei primi due, ricucendo lo strappo creato e portando con se Michael Rinaldi, seguito a sua volta da un ottimo Iker Lecuona con la Honda. Lecuona che però si è reso protagonista di un errore nel 3° giro della gara, venendo quindi riassorbito dal gruppo degli inseguitori composto da Lowes, Locatelli, Vierge e Laverty. 

IL GIRO DI BOA: REA RESISTE

La battaglia tra i primi due non è praticamente mai cessata, con cambi di posizione che sono avvenuti ogni mezzo giro, permettendo a Bautista di rimanere attaccato e conquistando la seconda posizione prima e la testa della corsa nell’arco di tre curve. Abbandona la compagnia Alex Lowes, a terra al settimo giro di gara. La metà gara è stata inaugurata da uno scossone della Ducati di Alvaro Bautista, che era in procinto di staccare Rea. Tutto da rifare per il pilota Aruba.it Racing, che però non ha mai mollato la coda di Jonathan Rea. Molto più in difficoltà Toprak Razgatlioglu in questa fase, con un piccolo gap che si era aperto tra lui e la coppia di testa. Il gap è poi aumentato fino a quattro secondi, distacco che ha portato il campione in carica fino all’arrivo. 

LA BANDIERA A SCACCHI: REA SI PIEGA MA NON SI SPEZZA

Davanti i due hanno continuato una lotta proseguita fino all’ultimo settore dell’ultimo giro, con Rea che ha cercato in tutti i modi di fiaccare Bautista nei tratti guidati. Sforzo che ha pagato sul traguardo, con Rea che conquista la prima vittoria della WSBK 2022 ad Aragon in Gara-1 seguito a 90 millesimi di secondo da Bautista ed a 5 secondi da Razgatlioglu. Top5 per Rinaldi e Locatelli, le Honda chiudono subito dietro con Lecuona davanti a Vierge, Mykhalchyk, Gerloff e Laverty.

WSBK 2022 ARAGON GARA-1, FINAL RESULTS

WSBK 2022 Aragon Gara-1 Results

Alex Dibisceglia

Leggi anche: WSBK | ARAGON 2022, SUPERPOLE: PER RAZGATLIOGLU PRIMA POSIZIONE E RECORD DELLA PISTA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.