Fonte WorldSBK

Purtroppo da Jerez arriva la notizia che nessuno avrebbe voluto risentire, Dean Berta Vinales è morto. Fatale per il giovanissimo spagnolo l’incidente nel corso di gara1. Annullata tutta la giornata di gare del sabato.

La gara della WorldSSP300 era stata interrotta a tre giri dalla fine regalando la vittoria a Jeffrey Buis davanti a Inigo Iglesias e Bahattin Sofuoglu. I piloti sono arrivati al parco chiuso e il podio è stato celebrato normalmente. Questo lasciava tutti presagire che le condizioni dei piloti coinvolti fossero buone. Anzi la direzione gara ha comunicato che la bandiera rossa era dovuta alle condizioni della pista.

Purtroppo così non è stato perchè Vinales scivolato è stato poi centrato dai piloti che sopraggiungevano. Una dinamica non nuova nelle categorie più piccole dove il livello delle moto è molto simile e il gruppo è dunque molto folto.

Quando mancavano quindici minuti al via della gara del WorldSBK è arrivato da prima la comunicazione del via rimandato e dopo pochi minuti addirittura la cancellazione delle gare di tutto il sabato. Questo ha fatto stare tutti con il fiato sospeso e le notizie anche nel paddock erano confuse. Da prima si è pensato che fosse stato elitrasportato all’ospedale di Siviglia. Col passare dei minuti però le sensazioni di tutti piloti e addetti ai lavori sono state sempre più nere. Fino alla comunicazione ufficiale da parte di Dorna che il quindicenne Dean Berta Vinales, cugino di Maverick che correva nel team del padre del pilota Aprilia, non ce l’ha fatta.

Tutta la redazione di LiveGP.ti si stringe al dolore dei famigliari e degli amici di Dean.

Mathias Cantarini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.