WorldSBK, Marvin Fritz wildcard a Most
WorldSBK, Marvin Fritz wildcard a Most

Il Mondiale WorldSBK sta per prendere il via ed è di oggi la notizia che la griglia almeno per il round di Most avrà al via Marvin Fritz. Il giovane pilota tedesco titolare di Yamaha YART nel FIM EWC insieme al nostro Niccolò Canepa, sarà al via con una R1 schierata proprio dal team austriaco. Da confermare la presenza a Jerez a fine stagione.

Il WorldSBK sta prendendo sempre più forma, dopo l’aggiunta di Most in Repubblica Ceca siamo arrivati a 13 round stagionali. Il minimo per ritenere valida la stagione iridata anche se sono sotto osservazione il round argentino e quello asiatico in Indonesia. La griglia di piloti titolari è ormai composta da tempo, ma a questi si aggiungeranno sicuramente nel corso della stagione diverse wildcard. Il primo ad ufficializzare la presenza nel nuovo round di Most è Marvin Fritz. Il ventottenne pilota tedesco titolare del team YART correrà insieme al nostro Niccolò Canepa ed un altro volto noto del mondiale: Karel Hanika.

Marvin prenderà parte come detto al round di Most dopo che era stato preso in considerazione l’Estoril come debutto nel WorldSBK. Proprio sulla pista portoghese lo scorso anno Marvin era stato velocissimo durante l’ultima gara della stagione dell’EWC. La vicinanza però tra la gara portoghese e l’impegno con YART alla 24 di Le Mans hanno portato la squadra a scegliere il circuito ceco per l’esordio. La scelta di correre alcune wildcard nel WorldSBK (si pensa anche a Jerez a fine stagione), è dovuta al fatto che con la cancellazione della 8h di Oschersleben, Marvin avrebbe corso solo 4 gare in tutto il 2021.

Marvin avrà la possibilità di prendere confidenza con la Yamaha R1 WorldSBK-Spec in un test a Le Mans da lunedì a mercoledì prossimi. In quell’occasione infatti sarà presente tutto il team YART per i test pre 24 ore di Le Mans. In quei tre giorni Marvin potrà contare sull’apporto sia del compagno di squadra Niccolò Canepa che di Yamaha e del suo collaudatore. Questo aiuterà sicuramente Marvin a conoscere meglio i segreti della nuova Yamaha R1.

LE DICHIARAZIONI

Mandy Kainz, Team Manager YART:Inizialmente abbiamo pensato all’Estoril perché Marvin è stato estremamente veloce nella gara dello scorso anno. Ma la gara è troppo vicina alla 24 ore di Le Mans. In caso di infortunio che non si può mai escludere, quindi non avrei un sostituto competitivo per lui. Ecco perché abbiamo scartato questo piano. L’evento di Most si inserisce meglio nella nostra pianificazione. Marvin ha partecipato a gare lì diverse volte, per lui è quasi come una gara di casa. La buona conoscenza del circuito potrebbe essere una buona carta da giocare. Dovrebbe interessare anche i suoi sponsor, perché l’Autodrom Most non è lontano dal confine ceco-tedesco e gli spettatori potrebbero essere nuovamente ammessi all’inizio di agosto. A questo punto, Le Mans, Estoril e Le Castellet sarebbero già alle nostre spalle. Dal punto di vista del team interno, sarebbe ovviamente la cosa migliore è potrebbe partecipare anche alla gara di Jerez“.

Mathias Canatarini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.