Le protagoniste della W Series, che dal 2020 attribuirà punti per la Superlicenza

La W Series annuncia i dettagli dell’assegnazione di punti preziosi per il conseguimento della Superlicenza FIA. Il campionato tutto al femminile, giunto alla seconda stagione, si prospetta di grande successo con l’entrata del main sponsor ROKIT e con l’importante decisione della FIA di attribuire i punti per la Superlicenza ai primi otto classificati nel campionato.

 




Ecco come saranno attribuiti nel dettaglio:

  • 1 ° posto: 15 punti
  • 2 ° posto: 12 punti
  • 3 ° posto: 10 punti
  • 4 ° posto: 7 punti
  • 5 ° posto: 5 punti
  • 6 ° posto: 3 punti
  • 7 ° posto: 2 punti
  • 8 ° posto: 1 punto

Catherine Bond Muir, Amministratore delegato della W Series, ha dichiarato: “Siamo lieti che la FIA abbia preso la decisione di assegnare punti per la Superlicenza ai piloti che si classificheranno nelle prime 8 posizioni in campionato dalla stagione 2020 in poi, aumentando così l’importanza della serie. Ora la W Series è diventata salita di un ulteriore gradino ed è ancora più importante sulla scala del motorsport per le donne che hanno l’ambizione di correre e un giorno lottare con i rivali uomini nel FIA Formula 3 Championship, che è logicamente il prossimo step per loro.”

L’allocazione dei punti FIA per la Superlicenza è ora identica a quella dei campionati storici e di prestigio come come NASCAR, Indy Lights, Formula Renault Eurocup e il World Touring Car Championship. Un passo importante per lo sviluppo della serie.

David Coulthard che occupa la posizione di presidente del comitato consultivo della W Series, ha aggiunto: “Personalmente, sono lieto che la W Series sia stata ulteriormente riconosciuta dalla FIA attraverso l’assegnazione di punti per la Superlicenza a partire dal 2020. Indipendentemente da dove i nostri attuali piloti possano gareggiare in futuro, la decisione della FIA conferma la mia assoluta convinzione che la W Series sia essenziale nello sviluppo del talento femminile e nel dare alle donne l’opportunità di sviluppare le loro abilità in modo da diventare piloti professionisti di successo futuro.”

Non resta che attendere la line-up definitiva, compresi i nomi delle 2 riserve, per definire chi combatterà in pista per il titolo nella seconda stagione. Ancor più importante la lotta per ottenere i preziosi punti della Superlicenza, che avvicinerà sempre di più le giovani talentuose ragazze verso la vetta del motorsport.

W SERIES | NEL 2020 DUE APPUNTAMENTI INSIEME ALLA F1: AUSTIN E MEXICO CITY

Anna Mangione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.