w-series-team-2021-austria

La W Series cambia rotta! La formula tutta al femminile inizia dalla stagione 2021 la fase di transizione che nel 2022 la porterà ad essere un campionato interamente team-based.

Dopo un anno di stop a causa della pandemia, la serie ritorna in azione in Austria nella cornice del Gran Premio di Stiria di F1 per il primo degli otto eventi programmati quest’anno.

Una capillare strategia di sviluppo è stata avviata nell’ambito della W Series, dettata soprattutto dal forte interesse di team consolidati nel motorsport, privati e brand desiderosi di supportare la missione del campionato rosa.

Già sulla griglia del 2021 saranno presenti alcuni team partners come Bunker Racing, M.Forbes Motorsport, Puma W Series Team, Racing X, Sirin Racing e Veloce Racing.

Le squadre non ancora brandizzate nel corso dell’anno di transizione porteranno i nomi di Ecurie W e Scuderia W. Al fine di garantire assoluta parità di condizioni, viene specificato che le vetture rimarranno identiche tecnicamente e che la W Series continuerà a gestirle dal punto di vista meccanico.

LE LINE-UP

Bunker Racing – Fabienne Wohlwend (5, Liechtenstein), Sabre Cook (37, USA)

M.Forbes Motorsport – Beitske Visser (95, Paesi Bassi), Ayla Agren (17, Norvegia)

Puma W Series Team – Marta Garcia (19, Spagna), Gosia Rdest (3, Polonia)

Racing X – Alice Powell (27, UK), Jessica Hawkins (21, UK)

Sirin Racing – Miki Koyama (54, Giappone), Vicky Piria (11, Italia)

Veloce Racing – Jamie Chadwick (55, UK), Bruna Tomaselli (97, Brasile)

Ecurie W – Emma Kimilainen (7, Finlandia), Abbie Eaton (44, UK)

Scuderia W – Sarah Moore (26, UK), Belen Garcia (22, Spagna)

W Series Academy – Irina Sidorkova (51, Russia), Nerea Martì (32, Spagna)

IL CALENDARIO

Dal 2021 la W Series sarà support race dei otto gran premi di Formula 1, con una significativa impennata a livello di copertura media e televisiva a livello globale. Ecco le date:

  • Red Bull Ring, double header (26 giugno – 3 luglio)
  • Silverstone (17 luglio)
  • Hungaroring (31 luglio)
  • Spa-Francorchamps (28 agosto)
  • Zandvoort (4 settembre)
  • Austin (23 ottobre)
  • Hermanos Rodriguez (30 ottobre)

Beatrice Zamuner 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.