Il gruppo della W Series
Il gruppo della W Series

Con la primissima tappa sempre più vicina, tante sono le novità che nell’ultimo periodo hanno coinvolto e riguardato il campionato femminile W Series: tra le ultime news troviamo l’elenco degli stati nei quali verrà trasmessa la serie.

Un bello step per la serie, che da quest’anno, come già sappiamo, farà da contorno alla Formula 1, e verrà trasmessa in 175 paesi con una copertura televisiva a livello globale: Europa, Asia, Africa ed il continente americano…raggiungendo così 500 milioni di telespettatori.

VISIONE A LIVELLO PLANETARIO

Più nello specifico, W Series verrà trasmessa dalle emittenti più importanti: Channel 4, Sky Deutschland, Ziggo, NENT, RTVE & TV3, Canal+ e RTBF, dalla Francia al Giappone, passando per la Repubblica Centrale Africana, India, USA, Brasile e Nuova Zelanda. Sì, proprio tutti…tranne l’Italia.

Ecco l’elenco completo:

Broadcaster Country
Channel 4 UK
Match TV Armenia, Azerbaijan, Belarus, Georgia, Kazakhstan, Kyrgyzstan, Moldova, Russia, Tajikistan, Turkmenistan, Uzbekistan
Sport Klub Serbia, Slovenia, Croatia, Montenegro, Bosnia and Herzegovina, Kosovo, North Macedonia
Sky Deutschland Germany, Austria, Switzerland, Liechtenstein, Luxembourg, South Tyrol
ORF Austria
Cosmote TV Greece
NENT Denmark, Finland, Iceland, Norway, Sweden, Estonia, Latvia, Lithuania, Poland
Ziggo Netherlands
RTVE & TV3 Spain
RTBF Belgium
Auto TV Ukraine
Canal+ France, Vietnam, Myanmar, Sub-Saharan Africa
Sport1 Hungary, Czech Republic, Slovakia
SuperSport Angola, Benin, Botswana, Burkina Faso, Burundi, Cameroon, Central African Republic, Chad, Republic of Congo, Cote d’lvoire, Democratic Republic of Congo, Djibouti, Eritrea, Ethiopia, Equatorial Guinea, Gabon, Gambia, Ghana, Guinea, Guinea-Bissau, Kenya, Lesotho, Liberia, Malawi, Mali, Mauritania, Mozambique, Namibia, Niger, Nigeria, Rwanda, Sao Tome and Principe, Senegal, Sierra Leone, Somalia (including Somaliland), South Africa, Sudan, South Sudan, Swaziland, Tanzania, Togo, Uganda, Zambia, Zimbabwe, Cape Verde, Comoros, Madagascar, Mauritius, Mayotte, Reunion, Socotra, St. Helena and Ascension, Seychelles
Discovery India, Pakistan, Sri Lanka, Nepal, Bhutan, Bangladesh, Myanmar
Astro Malaysia, Brunei
DAZN Japan
beIN Bahrain, Iran, Iraq, Jordan, Kuwait, Lebanon, Oman, Palestine, Qatar, Saudi Arabia, Syria, United Arab Emirates, Yemen, Algeria, Chad, Egypt, Libya, Djibouti, Mauritania, Morocco, Somalia, Sudan, South Sudan, Tunisia
beIN SPORTS USA
Sky New Zealand New Zealand
GloboSat Brazil
TSN / RDS Canada

 

NUOVO DOCUMENTARIO IN ARRIVO

Oltre all’elenco dei paesi che mostreranno la serie, un’altra bella notizia ha oggi coinvolto la W Series: stamattina infatti è stato annunciato l’arrivo di un documentario, proprio nel segno del campionato full pink.

A partire dal 20 giugno, infatti verrà trasmesso su All 4 e diviso in 6 parti. Qui sotto il trailer.

UFFICIALIZZATE LE 5 RESERVE DRIVER

Oltre alle protagoniste principali, tra le quali ovviamente la nostra Vicky Piria e la vincitrice 2019 Jamie Chadwick, sono state “elette” 5 pilote come reserve driver: andranno dunque a sostituire una ragazza qualora una avrà un’impedimento, oltre a continuare a seguire la carovana della W Series e a lavorare nel “dietro le quinte”.

Le ragazze sono: la sudafricana Tasmin Pepper (30 anni), la 18enne britannica Abbi Pulling, la 28enne polacca Gosia Rdest, la 27enne Naomi Schiff, dal Rwanda e Caitlin Wood, 24enne australiana.

Appuntamento quindi al 26 giugno a Spielberg… pardon, di fronte alla TV!

Leggi anche: W SERIES | COMPLETATA LA CINQUE GIORNI DI TEST AD ANGLESEY

Giulia Scalerandi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.