SBK 2020 Barcellona FP 1
La SBK a Barcellona, con le FP 1 di questo 2020 comandate da Toprak Razgatlioglu

In una condizione mista con pista bagnata nel pomeriggio sono Jonathan Rea e Toprak Razgatlioglu a spartirsi le FP della SBK 2020 a Barcellona. Il pilota turco ha comandato nella mattinata un plotone di Yamaha con VD Mark secondo davanti a Gerloff, mentre nel pomeriggio Rea beffa sempre l’olandese ed un Rinaldi in forma sull’umido.

BUONA LA PRIMA (FP)

Per i tempi utili per le qualifiche solo la FP 1 potrà essere presa in considerazione, visto il maltempo che ha colpito il Montmelo all’ora di pranzo per il round SBK 2020 di Barcellona. Con pista asciutta ma cielo coperto (e quindi asfalto più freddo), le Yamaha ritrovano la loro competitività e calano un tris composto da Toprak Razgatlioglu, Michael Van Der Mark e Garrett Gerloff a comandare la mattinata del venerdì. Molto buono l’1’42”140 del turco, ma molto competitiva tutta la griglia: il dodicesimo posto di Eugene Laverty è a meno di 9 decimi dalla vetta.

SUL BAGNATO TORNA REA

Con una pista invece umida, anche se senza pioggia battente, torna ad essere Jonathan Rea il più veloce. Anche in questo caso però i primi 8 sono staccati di un secondo, con Samuele Cavalieri all’esordio sulla V4R del team Barni che chiude con un +1.011 dal pluricampiona Kawasaki. Ancora secondo VD Mark, chiaramente in palla al Montmelo e veloce in tutte le condizioni, terzo torna Michael Rinaldi seguito da Bautista, Redding, Gerloff e Sykes.

BENE HONDA, BRAVI I GIOVANI

Anche se i test non erano andati male, Alvaro Bautista sta dimostrando che la HRC è riuscita a colmare parte del gap visto ad inizio stagione. Quarto tempo per lui sia nella mattinata che nel pomeriggio, sempre con circa 3 decimi di svantaggio dal capolista del momento. Sorprendono i giovani soprattutto nelle FP2, con Rinaldi terzo ma soprattutto un Gerloff competitivo su asciutto e bagnato ed un Cavalieri che non sembra affatto turbato dalle differenze che la versione World Superbike della sua moto passa a quella del CIV.

SBK 2020 BARCELLONA, FP COMBINED TIMES

1 T. RAZGATLIOGLU (Yamaha) 1’42.140

2 M. VAN DER MARK (Yamaha) +0.169

3 G. GERLOFF (Yamaha) +0.338

4 A. BAUTISTA (Honda) +0.373

5 J. REA (Kawasaki) +0.474

6 M. RINALDI (Ducati) +0.495

7 A. LOWES (Kawasaki) +0.548

8 T. SYKES (BMW) +0.659

9 S. REDDING (Ducati) +0.692

10 L. BAZ (Yamaha) +0.699

11 C. DAVIES (Ducati) +0.733

12 E. LAVERTY (BMW) +0.887

13 X. FORES (Kawasaki) +1.117

14 F. CARICASULO (Yamaha) +1.457

15 J. FOLGER (Yamaha) +1.524

16 M. SCHEIB (Kawasaki) +1.806

17 T. TAKAHASHI (Honda) +2.082

18 L. HASLAM (Honda) +2.175

19 S. BARRIER (Ducati) +2.698

20 S. CAVALIERI (Ducati) +2.832

21 L. MERCADO (Ducati) +3.411

22 V. DEBISE (Kawasaki) +3.521

Leggi anche: MOTOGP | GP EMILIA ROMAGNA, LIBERE 2: BINDER IN TESTA

Alex Dibisceglia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.