emilia romagna binder

Se Fabio Quartararo in testa, come è successo durante la prima sessione di Prove Libere nel GP dell’Emilia Romagna, ce lo aspettavamo, Brad Binder leader della seconda sessione è già un risultato più sorprendente. La prima giornata del nuovo weekend infatti sembra pronta a delineare un fine settimana imprevedibile. Vediamo cosa è successo in pista.

GP Emilia Romagna, FP2 sorridono a Binder

La prima sessione di prove libere è stata nettamente conquistata dalla Yamaha del gruppo Petronas. Infatti, Fabio Quartararo ha ottenuto la prima piazza, seguito immediatamente dal compagno di squadra.

Lo scenario che si prospetta sulla pista dedicata a Marco Simoncelli, tuttavia, è nettamente differente. Brad Binder si dimostra veloce, preciso e deciso e riesce a conquistare la prima piazza con un giro davvero veloce. Il crono che il pilota KTM conquista, infatti è di 1:31.628.

Alle sue spalle, invece, arrivano due piloti ad una distanza infinitesimale. In seconda piazza, infatti, arriva Nakagami, andando a segnare un giro veloce che è più lento di Binder di appena due millesimi, mentre Quartararo riesce ad arrivare sul podio dei giri veloci con soli 16 millesimi di distacco. Il francese non fa che dimostrare uno stato di forma che fa paura a molti, in quanto sembra aver migliorato notevolmente il suo feeling con la pista.

Italiani in difficoltà

Che fine hanno fatto i piloti del tricolore? Sembra che la seconda tappa di Misano non stia dicendo bene ai padroni di casa. Franco Morbidelli, infatti, riesce a portare a casa solo un sesto crono nella classifica combinata con un distacco pari a +0.183. Petrucci, invece, è 9°, potendo contare sul 6° posto nelle Prove Libere 2. Passiamo ora a Bagnaia, che è arrivato 11, seguito da Andrea Dovizioso, che ha portato a casa un deludente dodicesimo posto.

Valentino Rossi, ancora una volta finisce nelle retrovie, con una quindicesima posizione. Domani è un altro giorno, che comporterà anche la tanto attesa sessione di qualifiche.

Silvia Giorgi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.