Continuano le novità dal mondo del FIA World Endurance Championship (FIA WEC) e da Le Mans alla viglia di un fine settimana ricco di appuntamenti. Ricordiamo infatti il debutto del DTM da Monza ed il secondo atto del GT World Challenge Europe Sprint Cup in quel di Zandvoort.

La prima notizia da segnalare è la possibilità per tutti gli appassionati di accedere a Monza per assistere alla prima 6h della storia della serie nel Bel Paese. Il costo del biglietto è di 60 euro ed è già acquistabile.

Peugeot presenterà la propria Hypercar il 6 luglio

Manca sempre meno alla presentazione della Peugeot che dal prossimo anno gareggerà tra le Hypercar del FIA WEC. Il marchio francese si prepara a tornare nella classe regina del Mondiale e sfiderà le già presenti Alpine, Toyota e Glickenhaus.

Kevin Magnussen, Paul Di Resta, Jean-Éric Vergne, Loïc Duval, Gustavo Menezes e Mikkel Jensen sono pronti a svelare il 6 luglio l’inedita Peugeot Hybrid4, prototipo che avrà una tecnologia ibrida che unisce un motore V6 biturbo da 2,6 litri da 680 CV.

Il mondo dell’endurance potrebbe accogliere tra pochi giorni anche General Motors. Non conosciamo ancora quale marchio sarà impiegato, ma quasi certamente una decisone favorevole in merito verrà presa. Gli statunitensi si dovrebbero orientare verso piattaforma delle LMDh, realtà che dal 2023 gareggerà in IMSA, FIA WEC e Le Mans.

Ricordiamo che questa classe è già stata scelta da Porsche, Audi, Acura e BMW, una lista che potrebbe aumentare nei prossimi mesi. Non dimentichiamoci di Ferrari, casa che dal 2023 scenderà in campo con le Hypercar come farà Peugeot.

Manuel Maldonado approda a Le Mans

Manuel Maldonado approda a Le Mans con United Autosports. Il cucino dell’ex pilota di F1 si prepara a vivere la classica francese per la prima volta in carriera con la formazione che ha vinto l’edizione 2020.

Il team inglese ha scelto il venezuelano accanto al francese Nico Jamin ed al sudafricano  Jonathan Aberdein sull’Oreca #32. Ricordiamo al momento i già annunciati Filipe Albuquerque/Phil Hanson/Fabio Scherer sulla #22 e la presenza di Paul Di Resta/Alex Lynn sulla LMP2 #23.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.