DTM ELMS Foto: Pier Colombo

Dopo un bellissimo fine settimana con l’IMSA WeatherTech SportsCar Championship continuano le novità dal mondo delle ruote coperte da DTM, ELMS e dall’America in particolare da Cadillac che si appresta all’impegno nella LMDh dal 2023. 

Le prime news arrivano subito da Laguna Seca che si ha prolungato il proprio rapporto con IMSA almeno fino al 2023. John Doonan, presidente dell’International Motor Sports Association, ha commentato alla stampa: “Il WeatherTech Raceway Laguna Seca è uno dei percorsi stradali più iconici del mondo ed è una tappa preferita per molti dei nostri stakeholder e concorrenti. Siamo orgogliosi di confermare questa estensione per altri tre anni”.

DTM: si chiude il ‘caso Avril’

Il DTM, ad oltre tre mesi dalla prima competizione di Monza, ha messo un punto al ‘caso Avril’. Il monegasco ha ricevuto i punti della gara della domenica, mentre è stata confermata la sanzione del sabato. L’alfiere della Mercedes è stato squalificato per un’irregolarità sul carburante. Il portacolori di HRT si dirige questo week-end ad Assen (Olanda) con 22 punti all’attivo.

Ulrich Fritz, amministratore delegato del team che gareggia anche nel GT World Challenge Europe, ha commentato: “L’esito deciso dalla Corte d’Appello ci lascia con l’amaro in bocca. Nel campione di carburante prelevato non sono state trovate sostanze ritenute illegali e di conseguenza non abbiamo avuto nessun vantaggio in termini prestazionali. È frustrante per tutto il team”.

ELMS: Charles Milesi in pista con Cool Racing

Charles Milesi correrà le ultime due competizioni dell’European Le Mans Series con Cool Racing. Il francese sarà al via nella classe LMP2 a Spa-Francorchamps e Portimao con l’Oreca #37 accanto a Nicolas Lapierre ed Alexandre Coigny.

Il vincitore della 24h di Le Mans in LMP2 con WRT rimpiazza difatto Antonin Borga, pilota elvetico che ha corso le prime quattro competizioni con la squadra che dopo i primi round è al comando della classe LMP3 con 13 punti di gap su DKR Engineering.

Cadillac: LMDh in pista la prossima primavera

Laura Wontrop Klauser, responsabile delle corse per Gerneral Motors (GM), ha reso noto che la prossima primavera vedremo in azione per la prima volta la LMDh di Cadillac. L’auto, basata su Dallara come BMW, si appresta ad entrare nella classe regina dell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship e nel FIA World Endurance Championship 2023.

La Klauser ha rilasciato ai microfoni di ‘Sportscar365’: “Vogliamo scendere in pista il prima possibile. Il nostro obiettivo è svolgere più test possibili. Al momento stiamo ancora lavorando sulla vettura”. Al momento si apprende che solo Chip Ganassi Racing ed Action Express rappresenteranno General Motors nel 2023. Non sono previsti quindi degli impegni con clienti.

Luca Pellegrini

Foto: Pier Colombo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.