Spagna day-2

Il belga Thierry Neuville controlla la situazione al termine del day-2 del Rally di Spagna, penultimo atto del FIA WRC 2021. L’alfiere di Hyundai allunga sulle Toyota del britannico Elfyn Evans e sul francese Sebastien Ogier, rispettivamente secondo e terzo a +16.4 sec ed a +38.7.

Rally Spagna day-2: Neuville allunga in mattinata

Thierry Neuville si è confermato sin da subito padrone dell’evento imponendo un ritmo incredibile nelle prime due tappe di giornata. Il portacolori della Hyundai, dopo aver vinto la settima e l’ottava speciale, si è imposto anche nella nona frazione chiudendo la mattinata al comando con 9 secondi di gap sul gallese Elfyn Evans (Toyota) e +32 sul francese Sebastien Ogier (Toyota).

Più che mai accesa la lotta per il terzo gradino del podio con Daniel Sordo (Hyundai) che all’inizio del pomeriggio cedeva solo due decimi da Ogier. Il padrone di casa ha recuperato terreno nella mattinata e nel pomeriggio ha giocato tutte le proprie carte per beffare il sette volte campione del mondo.

Neuville allunga, Sordo resta agganciato ad Ogier

Pomeriggio quasi perfetto per Neuville. Il portacolori di Hyundai ha lasciato ad Ogier la vittoria nel dodicesimo e nell’undicesimo segmento, tappa siglata con il medesimo tempo del nativo di Sankt Vith.

Evans è l’unico obiettivamente in lizza per il successo finale anche se 16 secondi appaiono un margine troppo grande da ricucire. Più accesa la battaglia per il terzo posto con Ogier che ha al momento un solo secondo sul padrone di casa Daniel Sordo (Hyundai). Ricordiamo l’assenza nella battaglia per il Rally dell’estone Ott Tanak (Hyundai), in difficoltà nella prima giornata. Sono uscite di scena anche le Ford che hanno provato in tutti i modi a restare in lizza per la Top5.

Appuntamento a domani per le ultime frazioni del penultimo atto del Mondiale 2021.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.