La MXGP in Portogallo rappresenta un giorno storico per il motocross. Jeffrey Herlings vince ad Águeda il Gran Premio numero 101 della propria carriera mondiale, pareggiando così il grande Stefan Everts. L'olandese di KTM domina Gara 2 sul tracciato portoghese (che ha invertito il senso di marcia, ndr), avendo così la meglio su Romain Febvre e Jorge Prado, vincitore di Gara 1.

101 SUCCESSI PER HERLINGS, ARRIVA L'AGGANCIO DOPO QUASI 17 ANNI

Era il 2006 quando Stefan Everts concluse la propria carriera nel motocross conquistando la vittoria numero 101 in carriera. Dopo quasi 17 anni il suo primato è stato finalmente pareggiato da quello che è considerabile il miglior pilota di motocross dell'ultimo decennio. Nessun infortunio scalfisce l'animo da guerriero di Jeffrey Herlings: l'olandese non è più quello di un tempo, ma fa ancora la differenza. La tabella #84 ha imparato con il tempo ad essere più paziente e conservativo nelle prime fasi, salvo poi mostrare la sua superiorità verso la fine della corsa. Ne abbiamo avuto prova sia a Riola Sardo (100^ vittoria in carriera, ndr) che ad Arco di Trento (prima vittoria di manche dall'infortunio, ndr). In Gara 1 l'olandese ha scatenato la propria KTM solo negli ultimissimi passaggi della manche, quando ha impensierito Romain Febvre per la seconda posizione. Storia diversa in Gara 2: Herlings ha velocemente piegato la resistenza di Rubén Fernández e la sua Honda, andando indisturbato verso il successo. Ora Herlings può sorridere anche in ottica campionato: è l'unico pilota ad aver vinto due MXGP con il successo in Portogallo e la classifica dice solo -17 da Jorge Prado.

SI RIVEDE FINALMENTE ANCHE FERNÁNDEZ

La MXGP in Portogallo ha visto il secondo posto di Romain Febvre sulla Kawasaki. Il pilota francese, iridato nel 2015, ha conquistato sia un 2° che un 3° posto nelle due manche di Águeda. Il fine settimana portoghese è probabilmente il migliore da parte della tabella #3 in questa stagione. L'alfiere di Kawasaki si è dimostrato veloce in entrambe le manche: in particolare nella Gara 2 Febvre ha avuto un duello con Jeremy Seewer (5° a fine giornata, ndr), vinto grazie ad un gran sorpasso nel cambio di direzione. Jorge Prado ha nuovamente sofferto Gara 2 dopo una Gara 1 dominata in lungo e in largo. Il pilota GASGAS è partito bene anche in Gara 2, ma ha perso molte posizioni nel corso del primo giro, non riuscendo più a recuperare sugli avversari. Prado ha chiuso al 6° posto Gara 2: la classifica generale lo vede 3° e ancora forte della tabella rossa, ma i punti di vantaggio cominciano ad essere pochi.

Torna a disputare un buon weekend anche Rubén Fernández. Lo spagnolo di Honda, vincitore in Argentina, ha avuto delle ultime settimane difficili dal punto di vista dei risultati. La tabella #70 ha vinto la manche di qualifica del Sabato, salvo poi pasticciare in Gara 1 (ha chiuso 7° a 35”, ndr). In Gara 2 Fernández ha condotto i primi giri della corsa, salvo poi non riuscire a difendersi da Herlings. Il pilota Honda ha amministrato il vantaggio su Febvre, chiudendo così al 2° posto la manche. La classifica generale vede lo spagnolo 4° con 36 punti, consolidando così il 5° posto nella classifica mondiale.

È INCUBO PER RENAUX

La MXGP in Portogallo ha visto rovesciarsi le gerarchie all'interno di Yamaha. Se Maxime Renaux si è dimostrato il pilota più veloce del terzetto ufficiale, Águeda si è dimostrato il weekend più difficile della sua stagione. Renaux è caduto sia in Gara 1 che in Gara 2, non avendo comunque il ritmo necessario per recuperare fino alle parti nobili della classifica. Se Jeremy Seewer ha chiuso 5° assoluto grazie ad un sorpasso su Calvin Vlaanderen negli ultimi passaggi (7° assoluto con 29 punti, ndr), Glenn Coldenhoff è 6° nella classifica generale grazie al sorpasso su Mattia Guadagnini (8° assoluto con 28 punti, ndr) nell'ultimo passaggio di Gara 2. Maxime Renaux ha invece collezionato un 13° ed un 11° posto nelle due gare di Águeda, totalizzando solo 18 punti che gli valgono il 10° posto nel Gran Premio. Come se non bastasse, Renaux ha perso sia la seconda che la terza posizione in campionato ai danni di Herlings e Febvre. Ora il francese si trova 4° nel mondiale con 202 punti, 44 in meno rispetto a Prado.

MXGP | I RISULTATI DI ÁGUEDA

Credits: MXGP Website

MX2 | JAGO GEERTS DOMINA AD ÁGUEDA E ALLUNGA

Altro weekend perfetto per Jago Geerts in MX2. Il pilota belga conferma nuovamente, come se ce ne fosse bisogno, di essere il grandissimo favorito per la vittoria del titolo mondiale. Dopo due weekend caratterizzati da errori, finalmente è andato tutto per il verso giusto sul tracciato di Agueda. Il pilota Yamaha ha condotto una Gara 1 davvero intelligente, beffando il vincitore del Trentino Andrea Adamo negli ultimi passaggi. Dopo aver passato tutta la manche dietro all'italiano di KTM, Geerts ha polverizzato la concorrenza del #80. Tutto molto più semplice in Gara 2 per la tabella rossa: Geerts è partito davanti ed è rimasto in testa per tutta la corsa, senza lasciare possibilità di replica agli avversari. Geerts completa il secondo weekend perfetto della stagione con la vittoria delle due manche domenicali e della gara di qualifica al Sabato, così come in Argentina. Ovviamente, i 60 punti conquistati dal belga di Yamaha aumentano ulteriormente il suo vantaggio in classifica: forte dei 265 punti conquistati, Geerts ha ora ben 36 lunghezze di vantaggio su Adamo.

Credits: Yamaha Racing Website | Jago Geerts

DOPPIO PODIO PER HUSQVARNA: DE WOLF BEFFA VAN DE MOOSDIJK ALL'ULTIMO

Husqvarna continua la sua ottima stagione nella serie cadetta della MXGP in Portogallo. Il brand svedese piazza entrambe le proprie moto sul podio: Kay de Wolf conquista il secondo posto, mentre Roan Van De Moosdijk è sul gradino più basso del podio. La tabella #74 ha passato una Gara 1 tranquilla in terza posizione, conclusa a 13” dal vincitore ma comunque davanti al compagno di tenda. Negli ultimi giri di Gara 2, i due olandesi di Husqvarna hanno dato vita ad un bel duello per la seconda posizione sia di manche che generale. A spuntarla è stato proprio de Wolf, autore di un grandissimo sorpasso all'esterno del compagno di squadra. Kay de Wolf è al terzo podio negli ultimi quattro appuntamenti, confermandosi così come uno dei pretendenti per la classifica iridata. Al momento, de Wolf si trova al 3° posto nella classifica generale, solo 9 lunghezze dietro ad Adamo.

ADAMO APPENA FUORI DAL PODIO, DISASTRO PER BENISTANT

Andrea Adamo, reduce dalla prima vittoria di carriera in MX2 giusto un paio di settimane fa, non ha saputo ripetere il risultato ottenuto ad Arco di Trento. Il pilota KTM ha condotto in maniera brillante quasi la totalità di Gara 1. Come già sottolineato, Geerts ha cambiato di passo nelle ultime tornate, liberandosi velocemente dell'italiano, 2° al traguardo. Purtroppo, il pilota siciliano non ha avuto la stessa velocità nella seconda manche, terminata al 5° posto con ben 30” di ritardo dal rivale di classifica. Adamo chiude le due manche di Agueda a pari punti con Van De Moosdijk, ma in virtù del miglior risultato da parte dell'olandese in Gara 2, l'italiano si deve accontentare della medaglia di legno. MXGP di Portogallo costante per Simon Längenfelder: il pilota GASGAS chiude al 5° posto nella classifica generale con 34 punti conquistati.

Le due manche portoghesi rappresenta una Caporetto per Thibault Benistant. Il secondo pilota Yamaha non si è trovato per nulla con il tracciato di Águeda, conquistando un 13° ed un 8° posto: dei risultati che non rispecchiano il valore del pacchetto moto-pilota. Benistant chiude il weekend portoghese con un misero 10° posto nella classifica generale.

MX2 | I RISULTATI DI ÁGUEDA

Credits: MXGP Website
Valentino Aggio Leggi anche: MXGP | TRENTINO: PRIMA VITTORIA IN CARRIERA PER ANDREA ADAMO

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi