Nella tarda serata di Martedì 12 è arrivata una notizia terribile che nessuno avrebbe mai voluto apprendere. Il pilota olandese Victor Steeman, 22 anni, è deceduto a causa delle ferite riportate nell'incidente occorsogli al quarto giro di Gara 1 della Supersport 300, svoltasi lo scorso week-end sul circuito di Portimao. La famiglia ha predisposto la donazione degli organi, che hanno consentito di salvare altre vite.

L'INCIDENTE

La caduta è avvenuta in curva 14 durante le prime fasi di gara-1, coinvolgendo diversi piloti. Dopo un highside, Steeman è stato investito da un avversario che sopraggiungeva alle sue spalle, riportando gravi lesioni alla testa. Immediatamente soccorso, le condizioni di Steeman erano apparse subito disperate, con l'elisoccorso che aveva trasportato il pilota olandese all'ospedale di Faro. Purtroppo nella serata di ieri è arrivato il tragico epilogo, con l'intero paddock della Superbike che ha accolto con costernazione la terribile notizia.

LA SUA CARRIERA

Victor Steeman nella sua breve carriera in Supersport 300 ha corso 41 gare ottenendo 5 vittorie, di cui quattro conseguite in questa stagione 2022, chiusa da vice-campione. I podi agguantati sono sei, così come le pole position complessivamente conquistate. Classe 2000, Victor Steeman si era reso protagonista della sua migliore stagione nel WorldSSP300 col Team MTM Kawasaki, in sella a una Kawasaki Ninja 400.

Il numero 72 era nato a Zevenaaar, in Olanda. Aveva esordito nel mondiale durante la stagione 2018 nella classe Supersport 300, disputando gli ultimi due round della stagione nelle vesti di pilota sostitutivo. In sella alla KTM RC 390 R ha raccolto il primo punto iridato, cogliendo la quindicesima posizione nel Round portoghese di Portimão.

L'anno successivo è stato ingaggiato come pilota titolare nella squadra tedesca Freudenberg, con KTM come costruttore. Ha ottenuto la sua prima pole position nel GP di Jerez. La stagione lo vide chiudere in quinta posizione, con un quarto posto come miglior piazzamento in gara, ottenuto a Donington.

300 MA NON SOLO

Nella Stagione 2020 è passato al campionato tedesco IDM in classe Supersport 600, dove ha ottenuto il trionfo in entrambe le gare disputate a casa sua ad Assen, ed ha chiuso la stagione in quinta posizione.

Nel 2021 è tornato nel campionato mondiale Supersport 300 sempre con Freudenberg sempre su KTM. Nel GP di Most, in Repubblica Ceca, Steeman ha ottenuto la sua seconda pole position stagionale, e in gara 1 la prima vittoria, riportando la RC 390 R sul gradino più alto del podio dove mancava dalla prima gara del 2018 con Koen Meuffels. Ha chiuso la stagione al decimo posto in classifica. Quest'anno la sua migliore stagione nella categoria, sino al tragico epilogo di Portimao.

LA FAMIGLIA: "I SUOI ORGANI HANNO SALVATO CINQUE VITE"

La famiglia ha diramato una nota nella quale ha voluto sottolineare di aver autorizzato l'espianto degli organi del giovane pilota: "Nonostante la terribile perdita e l'enorme dolore, siamo molto orgogliosi di condividere con voi che il nostro eroe, con la sua scomparsa, è stato in grado di salvare altre cinque persone donando i suoi organi. Vorremmo ringraziare tutti per il modo in cui siete stati al nostro fianco in questi ultimi giorni. Il nostro Victor ci mancherà enormemente".

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi