I promoter Dorna (WSBK) e MSVR (BSB) hanno rilasciato un comunicato congiunto che vede la collaborazione delle due più grandi realtà mondiali per lo sviluppo della nuova categoria Supersport già dal 2021. Il banco di prova sarà il British Superbike, dove verrà prima introdotta una Triumph Daytona 765 nella prima parte della stagione per poi aggiungere una Ducati Panigale V2 959 dalla seconda metà del campionato.

FINALMENTE LA RIVOLUZIONE

Il segmento delle Supersport 600 è ormai totalmente mutato rispetto agli anni 90, e la Dorna insieme alla MSVR hanno deciso che è ora di correre ai ripari. In una categoria ormai Yamaha-centrica, WSBK e BSB inizieranno dal 2021 la sperimentazione della nuova categoria Supersport, iniziando proprio dal British Superbike. È la svolta storica che la categoria di mezzo attendeva da anni, e che avrà il via ufficiale nel 2022 dopo una sperimentazione nel campionato inglese.

LIVELLARE NEL MODO GIUSTO

La Supersport 300 ha aperto la strada per avere nella stessa categoria moto di cilindrata e concezione diverse. Se per la top class questo discorso non è fattibile (visto il tasso di sviluppo), nella media cilindrata è un’opportunità per riportare in auge le moto dai 600 agli 800 CC. Il primo test vedrà una Triumph Daytona 765 schierata nel BSB Supersport dalle prime gare della stagione 2021, per poi passare nella seconda parte del campionato ad una Ducati Panigale V2 959. Il primo approccio con quest’ultima è già stato fatto da Barni e da Randy Krummenacher a Misano, poche settimane fa. Ancora in fase di valutazione chi schiererà le moto nel campionato inglese.

IL COMMENTO DI STUART HIGGS, DIRETTORE DEL CAMPIONATO MSVR BSB

”La classe Supersport è molto importante per tutte le realtà che gareggiano in ambito internazionale e nazionale. In precedenza molte Case e moto con configurazioni diverse hanno gareggiato insieme ma abbiamo assistito a un calo in relazione ai cambiamenti del mercato. Resettare e ridefinire la categoria fornirà un grande stimolo e un grande futuro per la classe intermedia delle derivate di serie. Sono molto entusiasta di poter collaborare a questo progetto lavorando a stretto contatto con i nostri amici di FIM e DWO”.

LE VALUTAZIONI DI GREGORIO LAVILLA, DIRETTORE ESECUTIVO WSBK

“Siamo sempre aperti alle soluzioni che permettono di migliorare il mondo dello sport a motore e sono felice di vedere che le nostre idee coincidano con quelle di molti Organizzatori a livello nazionale e della FIM. Il sostegno di MSVR ci aiuterà a sviluppare questa grande idea e lavoreremo a stretto contatto con tutte le parti coinvolte in modo tale che ciò rappresenti un bel successo, per avere in futuro le stesse regole in entrambi i Campionati e forse anche in altre competizioni nazionali”.

Leggi anche: CIV | BARNI, DOPO LA SQUALIFICA DEL Q1, RITIRA LE MOTO DAL ROUND 10

Alex Dibisceglia

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi