Alla sesta apparizione alla Dakar l'argentino del team Husqvarna Factory Racing, Luciano Benavides ha centrato il suo primo successo di tappa. Fratello del più illustre e già vincitore di una Dakar Kevin, il pilota Husqvarna ha preceduto il compagno di squadra Skyler Howes e Toby Price. Una tappa che ha subito modifiche prevedendo l'accorciamento di 100km della speciale ed un trasferimento molto più lungo del previsto per arrivare a Riyadh, a causa della pioggia caduta nei giorni scorsi che ha reso impraticabile il bivacco di Al Duwadimi.

LA TAPPA

Accorciata a 385km la speciale odierna ha visto i piloti sfidarsi nuovamente tra sabbie e dune rese compatte dalla pioggia caduta nei giorni scorsi. Un terreno che ha reso più facile la navigazione ai piloti che partivano dalle retrovie ma molto più faticosa a livello fisico. Al termine della speciale i piloti sono stati costretti ad un lungo trasferimento per raggiungere il bivacco di Riyadh. Originariamente i piloti si sarebbero dovuti recare, come mostrato nella presentazione grafica al bivacco di Al Dawadimi, ma le forti piogge hanno reso quel bivacco impraticabile. Così gli organizzatori della Dakar hanno deciso che al termine dello Stage 6, i piloti guidassero fino a Riyadh. La tappa di domani e di domenica diventeranno una sorta di tappa "maraton" con una zona assistenza limitata a due ore ed il ritorno al bivacco di Riyadh dove poi lunedì 9 ci sarà la giornata di riposo.

Credits: dakar.com
Credits: dakar.com

IL RACCONTO DELLA GIORNATA

Settimo giorno di gara alla Dakar e settimo vincitore differente in questa edizione. A vincere lo Stage 6 quest'oggi è Luciano Benavides sulla Husqvarna Factory Racing. Ventisettenne fratello di minore di Kevin, ufficiale KTM e già vincitore di una Dakar, il pilota argentino centra il suo primo successo nel Rally Raid più importante del mondo. Un successo maturato negli ultimi chilometri di speciale dove ha recuperato 40" al compagno di squadra Skyler Howes fino a quel momento leader di giornata.

Un uno-due Husqvarna che consolida la leadership di Howes ora a +3'31" su Toby Price oggi terzo a 2'20" da Benavides. Quarta piazza per la prima Honda, ancora una volta, quella "privata" di Joan Barreda Bort. Abituato ad essere il pilota di punta di famiglia, Kevin questa sera festeggerà il fratello nonostante la quinta piazza odierna che lo porta ad oltre 7' di ritardo nella generale. Sesta piazza per Pablo Quintanilla a precedere Daniel Sanders ancora in recupero da un virus intestinale che lo ha debilitato, non poco, nella giornata di ieri. Ai margini della top10 il vincitore ed il secondo classificato della tappa di ieri, con José Cornejo Florimo ottavo e Adrien Van Beveren undicesimo. I due nonostante gli abbuoni per aver aperto la pista stamane incassano un ritardo rispettivamente di 3'15" il primo e 4'47" il secondo.

Altra grande tappa di uno dei migliori privati degli ultimi anni della Dakar, Stefan Svitko chiude nono con la sua KTM privata gestita dal suo team familiare. Lo sloveno a giugno ha compiuto 40 anni ma continua ad essere uno dei piloti di riferimento alla Dakar. Chiude la top10 Matthias Walkner continuando a dimostrare caparbietà ed una resistenza incredibile al dolore.

LUCCI ANCORA TRA I PRIMI IN RALLY2

Ancora una volta migliore degli italiani, Paolo Lucci si sta mettendo in mostra come uno dei migliori italiani degli ultimi anni. Oggi Paolo ha chiuso in ventunesima posizione, secondo in Rally2 alle spalle di Romain Dumontier con il quale si sta giocando anche la generale di categoria.

CLASSIFICA STAGE 6

Credits: dakar.com

CLASSIFICA GENERALE

Credits: dakar.com

Mathias Cantarini

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi