L’ultima settimana nel mondo del SimRacing ha visto l’esordio dell'IMSA Esports e la conclusione del The Real Race by Lamborghini. Partendo da quanto accaduto oltreoceano, la prima tappa del campionato ufficiale esports dell’IMSA, l’endurance multiclass a stampo stelle e strisce, lo scenario era quello di Road Atlanta, proprio dove la stagione IMSA è terminata con la Petit Le Mans. Tuttavia, come già anticipato nell’articolo di presentazione la distanza di gara per questa prima stagione è solo di due ore e quaranta minuti. La griglia vanta vetture GT3 (rinominate GTD dall’IMSA) con sei diversi costruttori ed una classe TCR come classe secondaria.

MERCEDES IN POLE CON URANO, MA PORSCHE LA SPUNTA

La prima fila è stata monopolizzata dalle Mercedes AMG GT3: URANO Esports ha preso la partenza al palo con la numero #91, davanti a quella marchiata Williams Esports. Dalla terza casella la vettura dell’Apex Racing Team con la Porsche 911 GT3. Quest’ultima si è resa protagonista sin da subito, prendendo il comando nei primi quindici minuti di gara e riuscendo persino ad allungare grazie ai doppiaggi.

Alejandro Sanchez ha lasciato la macchina a Kevin Ellis Jr, il quale ha dovuto solamente gestire il vantaggio fino alla bandiera a scacchi. Apex Racing Team conquista il primo successo della neonata serie IMSA Esports, mentre alle sue spalle ci sono stati numerosi capovolgimenti di fronte. URANO e Williams si sono divisi seconda e terza posizione, ma non con le vetture partite davanti, bensì con le gemelle scattate dall’ottava e decima casella.

IN TCR TUTTO APERTO FINO ALLA FINE: VINCE SIMRC

Per quanto riguarda la classe TCR è stata aperta ed incerta fino alla fine. Al termine delle due e quaranta SimRC ha oltrepassato il traguardo per prima con la Hyundai Elantra. Nonostante sembrasse una vittoria quasi scontata grazie al vantaggio accumulato, la #176 ha avuto a che fare con dei doppiaggi che l’hanno spinta fuori pista. Per questo motivo la Honda Civic Typer R #108 dell’R8G Esports si è avvicinata nel finale, ma non abbastanza per trionfare. Primo successo di classe stagionale che va quindi, per soli due secondi, a SimRC con l’equipaggio Harrison/Guinez. Chiudono in terza posizione alle spalle di R8G Esports, la coppia Valero/Foggie sulla #199 dell’Apex Racing Team. L’IMSA Esports riparte subito con il secondo round a Laguna Seca il prossimo fine settimana.

TRE CAMPIONI PER UN POSTO IN LAMBORGHINI

Si è conclusa l’edizione 2022 di The Real Race, la competizione eSports organizzata da Lamborghini. Sfruttando Assetto Corsa Competizione e la Lamborghini SuperTrofeo Evo2 un totale di 2700 piloti hanno tentato di qualificarsi per essere incoronati campioni. In realtà tre sono i campioni della serie per il momento, poiché le varie gare sono suddivise per regioni, ossia quella americana, europea ed asiatica. I vincitori sono rispettivamente Renan Negrini, Niklas Houben e Lukas Birss. A questo punto, saranno invitati da Lamborghini nella sua sede di Sant’Agata Bolognese per uno shoot-out finale che deciderà il campione overall 2022, il quale sarà successore nell’albo d’oro a Jordan Sherratt, attuale pilota Lamborghini Esports.

Antonio Fedele

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi