Credits: Oracle Red Bull Racing X
Credits: Oracle Red Bull Racing X

Sarà Max Verstappen a partire davanti a tutti nel GP dell'Emilia Romagna, che scatterà domani alle 15 dall'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola. Settima pole position stagionale per il pilota olandese in altrettanti appuntamenti finora disputati quest'anno. Nulla da fare per le Ferrari, con Charles Leclerc quarto e Carlos Sainz quinto alle spalle delle due McLaren.

Verstappen inarrestabile

Si prospettava una lotta a tre tra Red Bull, Ferrari e McLaren ed invece alla fine a spuntarla è stato sempre lui, il campione del mondo in carica Max Verstappen. Con un tempo di 1:14.746 il pilota Red Bull si è imposto davanti alle due McLaren di Oscar Piastri e Lando Norris, entrambe a meno di un decimo dalla prima posizione.

Grande sessione da parte del team di Woking, che dopo la vittoria conquistata a Miami con Lando Norris punta a confermarsi nei piani alti della classifica con entrambi i piloti. L'obiettivo per adesso è stato centrato, anche se la pole position sembrava alla portata.

Piastri si è infatti fermato a soli 74 millesimi da Verstappen, mentre il suo compagno di squadra Norris ha chiuso il miglior passaggio a 91 millesimi di secondo. Una prestazione solida che conferma la bontà delle soluzioni tecniche portate con l'ultimo pacchetto di aggiornamenti.

Ferrari in seconda fila con Leclerc

Quarto tempo per la prima delle Ferrari, quella di Charles Leclec, lontano 2 decimi dal miglior riferimento di giornata. Peggio di lui Carlos Sainz, quinto ad oltre 2 decimi dal suo compagno di squadra. La Ferrari si è dimostrata veloce nel secondo e nel terzo settore ma ha pagato molto nel primo, dove Red Bull e McLaren hanno fatto la differenza. 

Sesto George Russell con la prima Mercedes, mentre a sorpresa Yuki Tsunoda ha conquistato la settima posizione in griglia. Grande giornata per il team Racing Bulls, che ha piazzato entrambe le monoposto in Q3, con Daniel Ricciardo nono alle spalle di Lewis Hamilton. Decimo invece Nico Hulkenberg, davanti alla Red Bull di Sergio Perez, autore di un errore alla variante Gresini nel corso del Q2 che lo ha estromesso dalla lotta per la pole.

Clamorosa eliminazione di Fernando Alonso in Q1, con lo spagnolo che è riuscito a prendere parte alla sessione ma si è subito reso protagonista di un errore al Tamburello che lo ha fatto finire lungo in ghiaia.

Vedremo fin dove riuscirà a recuperare domani in gara, ma si sa che ad Imola sorpassare non è semplice. L'appuntamento con il GP dell'Emilia Romagna è fissato alle 15 di domani.

Carlo Luciani

LEGGI ANCHE:

F1 | GP Emilia Romagna, Ferrari e McLaren a caccia della pole: la cronaca LIVE delle qualifiche
A Imola il venerdì e le libere di questa mattina ci hanno consegnato una situazione decisamente equilibrata e più ince...

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi