E’ Jorge Martin quindi ad aggiudicarsi la pole position nel GP Valencia di MotoGP. Il pilota spagnolo di Pramac ha conquistato l’ennesima partenza al palo di questa stagione, ma riuscirà questa volta concretizzare il risultato ottenuto e portare a casa la prima vittoria stagionale domani?

UNA POLE DA CONCRETIZZARE

E’ un super Jorge Martin a conquistare la pole position del GP Valencia di MotoGP grazie ad un tempo di 1:29.621. Lo spagnolo di Pramac ha messo in riga gli avversari con il suo riferimento di oggi, rifilando ben due decimi a Marc Marquez che aveva tentato comunque di prenderne la scia. Martin con quella di oggi riesce a portare a casa la terza partenza al palo consecutiva, con la speranza che si trasformi in un risultato concreto domani e cioè la vittoria. Lo spagnolo infatti non è riuscito a capitalizzare i risultati ottenuti in qualifica, considerato che in questa stagione non ha ancora ottenuto il primo successo.

Vittoria che manca per lui dal GP di Stiria del 2021, nonostante come detto prima sia riuscito più volte a partire dalla prima fila. Per il pilota Pramac in questa stagione come migliore risultato soltanto un secondo posto a Barcellona e diverse cadute che ne hanno condizionato il rendimento e la classifica. Risultati che sicuramente hanno condizionato anche Ducati, che alla fine hanno deciso di puntare su Enea Bastianini per affiancare Pecco Bagnaia nella prossima stagione, nonostante lo spagnolo partiva come favorito. Domani per Jorge Martin nel GP Valencia di MotoGP potrebbe essere l’occasione giusta per portare a casa la vittoria ed aiutare così il compagno di marca Bagnaia a vincere il tanto atteso titolo Mondiale.

LE DICHIARAZIONI DI MARTIN

Al termine delle qualifiche del GP Valencia di MotoGP, Jorge Martin ha dichiarato: “Oggi è stato un bel giro, sono contento di aver fatto la pole qui all’ultima gara dell’anno. Possiamo dire che siamo in forma, ma non ero molto fiducioso per via di un problema con il motore. Speriamo di risolverlo per domani, ma sono sicuro che gli ingegneri faranno un buon lavoro. Dopo Sepang mi sono detto che è importante imparare dai propri errori, soprattutto quando li commetti per la prima volta, e spero di non ripeterli ancora. Ho più passo rispetto agli altri piloti anche se siamo comunque tutti molto vicini, ma sono uno dei migliori e posso lottare per questa vittoria”. 

Riguardo la gara di domani lo spagnolo ha invece dichiarato: “Quartararo sarà in lotta per la vittoria, ma non è il più forte in assoluto perché siamo tutti lì, e vincere sarà complicato per tutti. Fabio dovrà essere aggressivo, ma non è un problema mio. Non sarà aggressivo solo Fabio, lo saranno un po’ tutti. Forse sono troppo buono con i sorpassi, ma domani se devo lottare per la vittoria sarò aggressivo, perché non ho nulla da perdere. Ovviamente mi piacerebbe finire sul podio domani perché è importante rilassarsi al meglio, ma già con la pole abbiamo dimostrato di avere un buon passo”.

Julian D’Agata

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi