F1 | GP Ungheria 2024 - Commento LIVE Qualifiche

Sarà un parco macchine di tutto rispetto quello che andrà a schierare il team Best Lap nella stagione 2023 del Campionato Italiano Gran Turismo. La squadra romana capitanata da Maurizio Pitorri schiererà infatti ben quattro Ferrari 488 Challenge Evo, che gareggeranno per la classifica GT Cup, a cui si aggiungerà la ciliegina sulla torta, una GT3 Evo. Intanto, anche gli altri top team del campionato svelano le proprie carte.

Assalto allo Sprint

Sarà un 2023 pieno di impegni in pista per il team Best Lap. Oltre a competere nel Ferrari Challenge Europe, infatti, la compagine capitolina ha ufficializzato lo scorso weekend, durante un bellissimo evento tenutosi a Tolentino, in provincia di Macerata, la propria partecipazione al Campionato Italiano GT con ben cinque vetture.

Sarà ovviamente Ferrari il marchio che accompagnerà la stagione di Best Lap, con il modello 488 che resta ovviamente protagonista. Quattro modelli “Evo” saranno destinati alla serie GT Cup Sprint, accompagnati dalla GT3 che andrà a competere per l’assoluta. Uno schieramento assolutamente di prim’ordine, e che promette scintille, soprattutto se andiamo a vedere i nomi dei piloti protagonisti di questo 2023.

“Quest’anno abbiamo allestito una grande squadra”, ha dichiarato Pitorri. “Sulla GT3 Evo abbiamo già ufficializzato da tempo il debutto nella GT3 Sprint di due campioni italiani in carica, Luigi Coluccio e Rocco Mazzola, mentre in GT Cup Sprint schiereremo gli equipaggi composti da Giammarco Marzialetti e dal belga di origini italiane Nicola D’Aniello. Sulla seconda vettura, invece, ci sarò io assieme a Gianluigi Simonelli, mentre sulla terza saliranno Sabatino Di Mare in coppia con Lorenzo Nicoli. Luca Demarchi sarà invece in equipaggio con il campione in carica GT3 AM, Simone Patrinicola, sia nello Sprint che nella serie Endurance".

Ceccato completa la line-up, Attianese con Audi Sport

Come detto, nelle ultime settimane non solo Best Lap, ma anche altri team di prima fascia hanno svelato quelli che saranno gli equipaggi del 2023. Tra questi, Ceccato Racing ha completato la propria line-up (già in buona parte annunciata) con Francesco Guerra, vincitore proprio con la vettura bavarese del titolo Sprint GT4 nel 2020.

Il bresciano potrà così mettersi al volante della velocissima M4: “Avrò bisogno di un po’ di tempo per costruire il feeling con la nuova BMW M4 GT3, ma sono sicuro che l’ottimo rapporto con i ragazzi del team e quello che costruiremo con i miei nuovi compagni di equipaggio mi aiuterà a rendere questo processo di apprendimento più veloce. L’obiettivo è quello di essere competitivi fin dall’inizio per poter puntare a recitare un ruolo da protagonisti”.

Nel frattempo, anche Audi Sport Italia inizia a muoversi. La squadra novarese ha annunciato l’ingaggio del ventisettenne Luca Maria Attianese nella serie Endurance, senza però svelare il suo co-equipier. Il romano ha potuto girare tanto in inverno a Cervesina per prendere un feeling sempre maggiore con la R8 LMS in vista del debutto stagionale il 20 maggio a Pergusa.

Si è mosso anche il nuovo team Lamborghini Roma by DL Racing, che schiererà due Huracàn nella GT Cup Sprint. Gli equipaggi saranno composti da Luca Segù e Daniel Vebster per quanto riguarda la classifica Pro, mentre Alessandro Fabi e Alessio Scarfò lotteranno nella Am.

Tanti nomi importanti, dunque, che si daranno battaglia sulle piste italiane a partire dal 6 maggio a Misano, in un campionato sempre più in salute e spettacolare.

Nicola Saglia