Max Verstappen conquista la settima pole position in stagione sul circuito Hermanos Rodriguez con l'olandese che scatterà al palo davanti alle due Frecce d’Argento di Russell ed Hamilton. Quarto il compagno di squadra ed idolo di casa Sergio Perez, solo quinta e settima posizione invece per le due Ferrari, frapposte dall’Alfa Romeo di Bottas.

VERSTAPPEN VOLA NEL PRIMO E TERZO SETTORE, FERRARI PAGA LE SCELTE DI ASSETTO. SBAVATURA NEL FINALE PER RUSSELL

Il due volte Campione del Mondo rifila tre decimi alle due Mercedes al termine delle qualifiche a Città del Messico, facendo la differenza nel primo e terzo settore. Una qualifica comunque serrata su un tracciato breve come quello messicano, ma nel finale ha pagato la capacità meccanica di Red Bull nel settore più lento, nonché il minor drag sulla RB18 per il primo parziale. C’è da segnalare che Russell stava migliorando nell’ultimo tentativo, con dei micro-settori che lo avrebbero portato vicino a Verstappen, tuttavia ha commesso una sbavatura nella zona dello stadio ed ha abortito il giro. Molto deluso l’inglese una volta terminata la sessione, ma potrà rifarsi nella giornata di domani poiché il circuito del Messico conta il maggior numero di metri dalla partenza alla prima staccata.

Per quanto riguarda le due Ferrari una sessione in difficoltà per scelte errate di setup, specialmente per Charles Leclerc. Il monegasco ha pagato un eccessivo sovrasterzo nel primo settore, mentre per Sainz c’era la possibilità nell’ultimo tentativo di prendere la prima o la seconda fila, ma ha commesso lo stesso errore del compagno di squadra nelle prime curve.

MVP VALTTERI BOTTAS! SESTO A SEI DECIMI A VERSTAPPEN

Il migliore di giornata è proprio colui che si è infilato tra le due Rosse, ossia Valtteri Bottas a bordo dell’Alfa Romeo. Il finlandese era l’ultimo poleman del Gran Premio di Città del Messico e in questa giornata è sembrato proprio quello dei tempi trascorsi in Mercedes. Bottas ha piazzato la C42 numero 77 in sesta posizione, con uno strabiliante distacco di soli sei decimi dal poleman Verstappen.

Alle spalle di Leclerc chiudono la top 10 Norris e le due Alpine di Alonso ed Ocon. Appena fuori dai primi dieci Ricciardo, Zhou e le Alpha Tauri di Tsunoda e Gasly. Deludono invece le Aston Martin in diciassettesima e diciottesima posizione. Infine, da segnalare l’uscita di scena nel Q1 di Mick Schumacher, a cui è stato cancellato il miglior crono (che lo avrebbe portato in Q2) per track limits.

I 71 giri di domani lasciano ancora molte possibilità in tavola per vincere il Gran Premio, considerando soprattutto i pochi long run effettuati nel weekend, l’appuntamento per la gara è alle ore 21:00 italiane con la bandiera verde.

Antonio Fedele

I risultati della sessione di qualifiche in Messico. Credits: Formula 1 official Twitter page

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi