Dopo quasi due mesi di pausa la Formula E è pronta a tornare finalmente in pista per l’E-Prix di Roma. Primo appuntamento europeo per la stagione 2021/22 del mondiale elettrico, che vede tra i protagonisti più attesi Antonio Giovinazzi, l’idolo di casa.

DOUBLE HEADER PER L’E-PRIX DI ROMA

Come già accaduto nel 2021, anche quest’anno l’E-Prix di Roma vedrà piloti e team impegnati in due giornate. Il Circus elettrico sarà infatti in azione sia sabato 9 che domenica 10 aprile per i round 4 e 5 di questa Season 8. Altra grande notizia è il ritorno del pubblico sugli spalti dopo la cancellazione del 2020 e l’edizione 2021 disputata a porte chiuse.

IL CIRCUITO

Il tracciato di Roma, introdotto nel 2018 in Formula E, ha subito una serie di modifiche a partire dalla scorsa edizione dell’E-Prix. Il circuito cittadino allestito all’EUR ha subito infatti un “restyling” ad inizio 2021, quando è stato confermato il ritorno in calendario dell’atteso appuntamento romano. Il layout rimane quello dello scorso anno e solo in parte le monoposto sfrecceranno sulle strade del circuito usato nel 2018 e nel 2019. Unica modifica rispetto al 2021 è la linea di partenza, spostata in Via delle Tre Fontane.

Credits: Media Formula E

LA SITUAZIONE IN CAMPIONATO

Dopo i primi tre round stagionali, a comandare la classifica piloti troviamo l’italo-svizzero Edoardo Mortara, forte di una vittoria conquistata in Gara 2 a Diriyah. Alle sue spalle il campione del mondo in carica Nyck de Vries, staccato di soli 8 punti e pronto a rilanciarsi in testa al mondiale.

Attesa anche la Porsche, grande protagonista dell’ultimo appuntamento in Messico, dove ha conquistato una doppietta con Pascal Wehrlein davanti al suo compagno di squadra André Lotterer. Ma il protagonista più atteso non può che essere Antonio Giovinazzi. Il pilota pugliese, reduce dall’esperienza in Formula 1, cercherà di cogliere il suo miglior risultato stagionale sul tracciato di casa, dopo un inizio stagione difficile.

Vedremo chi la spunterà al termine delle due gare in programma. Nel frattempo ecco gli orari del week-end:

Sabato 9 aprile
  • PL1 – Ore 7:10-7:55 (Facebook, YouTube, app, sito Formula E e Sportmediaset.it)
  • PL2 – Ore 8:55-9:40 (Facebook, YouTube, app, sito Formula E e Sportmediaset.it)
  • Qualifiche – Ore 10:30 (Sportmediaset.it e Sky Sport Action)
  • Gara 1 – Ore 14:30 (Sportmediaset.it, Mediaset Italia 1, Sky Sport Uno e Sky Sport Action)
Domenica 10 aprile
  • PL3 – Ore 8:25-9:10 (Facebook, YouTube, app, sito Formula E e Sportmediaset.it)
  • Qualifiche – Ore 10:30 (Sportmediaset.it e Sky Sport Action)
  • Gara 1 – Ore 14:30 (Sportmediaset.it, Mediaset Italia 1, Sky Sport Uno e Sky Sport Action)
Carlo Luciani

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi