Kalle Rovanpera è il padrone del Rally Kenya 2022 al termine di un day-3 oltremodo interessante. Sesto successo in carriera per per la giovane stella finnica che si impone per la quarta volta in questo 2022 allungando sensibilmente nel Mondiale piloti dopo uno degli eventi più particolari della stagione. Toyota celebra una clamoroso poker con il secondo posto del gallese Elfyn Evans ed il terzo del giapponese Takamoto Katsuta, rispettivamente a +52.8 ed a +1 minuto e 42.

Rally Kenya day-3: Rovanpera mette in ghiaccio il successo

Dopo la cancellazione della SS15, in seguito a dei problemi alla Hyundai di Oliver Solberg nel cuore del segmento, Rovanpera ha continuato l'opera iniziata nel day-2 allungando sul gruppo con una semplicità disarmante per gli avversari. Evans ha ceduto ben 7.3 secondi al #69 del gruppo, abile a prendersi meno rischi possibili durante i 13.30 km della 'Narasha 1'. L'estone Ott Tanak ha preceduto il belga Thierry Neuville nella SS16, tappa che non ha modificato la graduatoria generale. Prove generale per Hyundai in vista della 'Power Stage', segmento che come la 16ma tappa si è snodato all'interno dei 10.53 km della 'Hell's Gate'.

Toyota regina anche del pomeriggio con Rovanpera, Neuville vince la Power Stage

Sébastien Loeb ha iniziato nel migliore dei modi l'ultimo terzetto di frazioni. Il francese di M-Sport, out dalla lotta per il successo sin da venerdì, ha regalato una gioia a Ford, casa che anche in Kenya ha sofferto i rivali. La leggenda alsaziana ha messo in bacheca una nuova affermazione nella successiva tappa, la penultima prima della 'Power Stage' che come da tradizione ha concluso la competizione. Hyundai si è presa una vera e propria rivincita con Neuville, abile ad avere la meglio su Loeb ed Ogier. Non ha preso rischi, invece, Rovanpera che ha concluso con oltre 50 secondi di scarto su Evans e Katsuta.  Piccola pausa ora per il FIA World Rally Championship che riprenderà da metà luglio in Estonia, altro evento che si svolgerà sullo sterrato. Luca Pellegrini

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi