F1 | GP Ungheria 2024 - Commento LIVE Qualifiche

La partenza del Children's of Alabama Indy Grand Prix del 2023
La partenza del Children's of Alabama Indy Grand Prix del 2023

Dopo solo una settimana da una gara a Long Beach che ha visto trionfare Scott Dixon, la IndyCar è pronta ad affrontare il primo back-to-back stagionale. Piloti e team del campionato a stelle e strisce affronteranno le pieghe e i saliscendi del Barber Motorsports Park per aggiudicarsi il Children’s of Alabama Indy Grand Prix, quarto appuntamento stagionale e il terzo ad assegnare punti validi per il campionato. Tra tutti i contendenti, il più motivato sarà certamente il leader del campionato Josef Newgarden dopo la delusione patita in California. Attenzione anche a Scott McLaughlin, vincitore della passata stagione. 

Il tracciato

La mappa del Barber Motorsports Park
La mappa del Barber Motorsports Park

Appuntamento fisso ormai dal 2010, il Barber Motorsports Park è uno dei tracciati stradali più impegnativi ed affascinanti del continente americano. Le diciotto pieghe totali e i continui cambi di pendenza gli conferiscono le fattezze di un vero e proprio roller-coaster, rendendolo uno dei più apprezzati da piloti, addetti ai lavori e appassionati. Un tracciato vecchio stile, con vie di fuga in erba ampie ma che non consentono nessun calo di concentrazione.

Il primo settore è caratterizzato dal lungo curvone verso destra che immette sulla prima salita, la quale a sua volta porta alla curva più lenta del tracciato, il tornante di curva 5. Dopo un breve allungo, ecco un altro punto molto insidioso, e cioè la variante in picchiata che introduce il rettifilo di ritorno verso i box, inframezzato dalle due velocissime chicanes. Il lungo curvone verso destra, una volta superato l’ingresso della pit lane, immette nell’ultima secca piega verso sinistra, alla cui uscita occorre fare attenzione a non andare oltre il cordolo: l’erba e la sabbia in esterna non permettono il minimo errore. 

I piloti

A guidare la classifica, dopo i primi due appuntamenti iridati, è ancora Josef Newgarden. Il driver del Tennessee, poco distante da casa a Birmingham, è a quota 87 punti, e precede di dodici lunghezze Scott Dixon. In terza piazza, da segnalare Colton Herta a quota 72; il californiano, primo rappresentante di Andretti, ha iniziato la stagione 2024 in maniera molto più brillante rispetto a quanto visto negli anni passati.

Quarto, al momento, il vincitore 2023 Alex Palou, reduce dalla vittoria di Thermal e dal terzo posto di Long Beach. Lo spagnolo è emerso nel finale del GP californiano, dimostrando ancora una volta, se mai ce ne fosse stato bisogno, di avere una capacità di leggere le situazioni di gara in maniera ottimale. Da segnalare, in casa McLaren, la conferma di Théo Pourchaire alla guida della vettura #6, dopo l’ottimo 11° posto al debutto nella categoria. 

Gli orari

Il Children’s of Alabama Indy Grand Prix sarà trasmesso, ovviamente live, domenica su Sky Sport F1 HD, con lo start previsto intorno alle 19:30.

Venerdì 26 aprile

FP1: 23:40-00:40 (diretta su IndyCar Live)

Sabato 27 aprile

FP2: 20:15-21:15 (diretta su IndyCar Live)

Q: 23:30-00:30 (diretta su IndyCar Live)

Domenica 28 aprile

Children’s of Alabama Indy Grand Prix: 19:25-21:30 (diretta su Sky Sport F1 HD)

Nicola Saglia