La Sprint Race di Baku ha sancito la vittoria di Sergio Perez davanti a Charles Leclerc ed al leader del mondiale Max Verstappen. Se il messicano ha avuto vita facile contro il monegasco, lo stesso non si può dire per l'olandese, che non è mai riuscito ad impensierire il ferrarista. La motivazione risiede evidentemente dal duello iniziale con George Russell, da cui il pilota Red Bull ne é uscito con una fiancata danneggiata. Una gara che per il resto non ha regalato particolari episodi, con i quattro top team che hanno monopolizzato le prime otto posizioni.

SCINTILLE TRA VERSTAPPEN E RUSSELL

Prime curve di fuoco per Verstappen e Russell, con il campione del mondo in carica che non è scattato bene dalla terza posizione ed è stato subito attaccato dal pilota Mercedes. Una bella lotta nelle prime tre curve ha premiato il britannico, dopo un contatto in curva 2 che ha visto l'olandese toccare anche il muro con la posteriore destra.

Nonostante la monoposto danneggiata Verstappen è poi però riuscito a scavalcare agilmente l'avversario nel corso della ripartenza dopo la safety car causata da un botto di Yuki Tsunoda al primo giro.

Il due volte iridato ha poi aspettato Russell nel parco chiuso per discutere dell'accaduto, ma l'inglese si è difeso dicendo di non avere grip, liquidando così Verstappen.

ASTON MARTIN A PUNTI, WILLIAMS COMPETITIVA

Una Aston Martin in difficoltà a Baku è riuscita a conquistare i primi punti del weekend con embrambi i piloti. Fernando Alonso è riuscito a liberarsi di Hamilton alla riparteza, chiudendo poi sesto alle spalle di Sainz. Il suo compagno di squadra si è reso invece protagonista di un sorpasso ai danni di Alex Albon per l'ultimo punto disponibile.

Comunque una bella prestazione da parte dell'anglo-thailandese e della Williams, nonostante nessun punto portato a casa. La scuderia di Grove avrà però l'opportunità di rifarsi domani, quando Albon scatterà dalla tredicesima casella. La gara è lunga e la monoposto si è dimostrata competitiva fin da ieri, quindi l'obiettivo realistico è sicuramente quello di conquistare la zona punti.

Archiviato il sabato della Sprint Race, non ci resta che aspettare il GP d'Azerbaijan, che scatterà domani alle 13 italiane.

Carlo Luciani

LEGGI ANCHE:
F1 | GP Azerbaijan, Sprint race: Perez vince davanti a Leclerc
Sergio Perez ha conquistato la prima vittoria della stagione in una gara Sprint a Baku (Azerbaijan): la giornata odierna...

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi