Credits: Formula E Media Bank
Credits: Formula E Media Bank

Primo successo stagionale per Antonio Felix Da Costa, vincitore al termine di Gara-2 di Formula E a Berlino. Vittoria importante per il pilota portoghese dopo quella che gli è stata tolta al termine di Gara-2 a Misano un mese fa. Altra gara accesissima quella di oggi con tanti duelli ed anche tanti contatti che hanno causato l'ingresso della safety car in pista per ben due volte.

Da Costa torna al successo a Berlino

Sul circuito che lo ha visto laurearsi campione quattro anni fa Da Costa è finalmente tornato a vincere un E-Prix di Formula E. Dopo un inizio di stagione non esaltante il pilota Porsche era riuscito a tagliare il traguardo per primo a Misano per poi essere squalificato per la vicenda legata ad una molla del pedale dell'acceleratore. 

Oggi è finalmente arrivato il successo, l'ultimo era stato a Città del Capo lo scorso anno, il primo con la monoposto della casa tedesca. Il trionfo di oggi è arrivato al termine di una gara lontano dai guai, in cui è riuscito a portarsi al comando e provando la fuga nel corso degli ultimi giri dopo la seconda safety car, entrata in seguito ad un incidente che ha visto protagonisti Sacha Fenestraz e Norman Nato.

Ci ha provato a riprederlo alla fine Nick Cassidy, ma il vincitore di ieri si è poi dovuto accontentare del secondo posto. Un'altra ottima prestazione quindi per il pilota Jaguar, che allunga sugli inseguitori in classifica piloti.

Sul podio ci è salito anche Oliver Rowland, scattato dalla sedicesima casella in griglia. Ancora una volta la Nissan si è dimostrata molto competitiva in gara, con il britannico che è rientrato nel gruppo di testa dopo la prima safety car, entrata dopo un contatto di Maximilian Günther con le barriere.

Scintille tra Wehrlein e Dennis

Non sono mancate le lotte oggi in pista, tra cui quella che tra il campione del mondo in carica Jake Dennis ed il pilota ufficiale Porsche Pascal Wehrlein. I due sono entrati in contatto più volte ed hanno così perso l'occasione di giocarsi il podio, finendo in quarta e quinta posizione con il tedesco davanti al suo rivale.

Sesta l'altra Jaguar di Mitch Evans, che va così ad arricchire il bottino di punti del team, solidamente al comando della classifica riservata alle squadre. Anche oggi il neozelandese ha conservato un attack mode per le fasi conclusive, una strategia piuttosto discutibile col senno di poi.

A punti anche Jehan Daruvala con la Maserati, settimo davanti a Taylor Barnard, bravo ad entrare nuovamente tra i primi dieci al volante della McLaren. Nono Joel Eriksson seguito da Jean-Eric Vergne, autore dell'unico punto per il team DS Penske.

Archiviato il doppio appuntamento di Berlino la Formula E tornerà in pista tra due settimane a Shangai con la classifica piloti che vede Cassidy primo con 140 punti seguito da Wehrlein a 124 e Rowland a 118. Tra i team Jaguar primeggia con 237 punti, seguita da Porsche a quota 183 e Nissan a 144.

Classifica Gara-2 Formula E Berlino
Classifica Gara-2 Formula E Berlino

Carlo Luciani

LEGGI ANCHE:

Formula E | EPrix Berlino, Dennis nega la pole a Cassidy
La Formula E continua ad essere imprevedibile, con la qualifica della domenica di Berlino che regala protagonisti totalm...

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi