Credits: fiaformula2.com
Credits: fiaformula2.com

Importante pole position da parte di Dennis Hauger, pilota più veloce al termine delle qualifiche di FIA F2 a Melbourne. La categoria cadetta, tornata in terra Australiana per la seconda volta nella sua storia, ha riservato già dei colpi di scena importanti nella prima giornata, con la prima fila di Andrea Kimi Antonelli e l'esclusione di protagonisti quali Enzo Fittipaldi e Victor Martins.

Antonelli in prima fila a Melbourne

Dopo un avvio di stagione difficile in Bahrain e la crescita mostrata già una settimana dopo a Jeddah questa volta Antonelli è stato in grado di lottare per il vertice. Il pilota italiano si è dimostrato subito competitivo questo week-end ed il secondo tempo ottenuto oggi ne è la prova. 

L'alfiere del team Prema ha ottenuto un tempo di 1:29.038, battuto soltanto da Hauger qualche istante più tardi al termine del turno. Prestazione importante da parte del pilota norvegese (1:28.694), che dopo aver conquistato due podi (di cui una vittoria) a Jeddah è deciso a continuare su questi ritmi, candidandosi di fatto ad essere uno dei pretendenti al titolo. 

Due bandiere rosse nelle qualifiche FIA F2 di Melbourne

La sessione di qualifiche di FIA F2 a Melbourne è durata più del previsto a causa di due bandiere rosse. La prima già a pochi minuti dall'inizio a causa di un testacoda da parte di Victor Martins, che si è poi fermato in pista. Non un buon inizio di stagione per il pilota francese, dato come uno dei favoriti per il titolo finale ma che per il momento è fermo ancora a quota 0 punti. La seconda interruzione invece a poco meno di 5 minuti dalla fine a causa di un incidente che ha visto protagonista Jak Crawford.

I migliori tempi sono stati registrati proprio dopo la ripresa dall'ultima bandiera rossa, con i piloti che si sono dati battaglia per cercare la pole. Alle spalle dei primi due si sono posizionati Richard Verschoor e Kush Maini, rispettivamente in terza e quarta piazza, seguiti dal leader della classifica Zane Maloney a completare la top-5.

Sesto Paul Aron, davanti a Pepe Martí e Isack Hadjar. Nono Gabriel Bortoleto, autore di un'uscita di pista che ha rallentato anche il suo compagno di squadra Maini nel corso dell'ultimo tentativo, mentre decimo si è piazzato Roman Staněk, che dunque scatterà dalla pole position domani nella Sprint Race.

Qualifica difficile invece per il rientrante Oliver Bearman, sedicesimo, mentre Enzo Fittipaldi ha chiuso la sessione contro le barriere proprio nelle batture conclusive. Nella notte italiana la prima delle due gare del week-end.

qualifiche fia f2 melbourne

Carlo Luciani

LEGGI ANCHE:

FIA F2 | Antonelli e Prema a caccia di conferme in Australia
Torna il campionato FIA Formula 2, che assieme al Circus della classe Regina si trasferirà Oltreoceano per il terzo app...

 

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi