Charles Leclerc guida l’ultima sessione di prove libere a Singapore, ridotta a causa di un nubifragio abbattutosi nelle ore precedenti. Verstappen chiude in seconda posizione ma staccato di mezzo secondo con Sainz terzo e pronto a unirsi alla festa. La pioggia sembra rallentare Mercedes, solo in nona e dodicesima posizione.

La pioggia sconvolge i piani

Non una condizione inaspettata ma sicuramente inusuale al Marina Bay Circuit. La pista allagata ha ridotto l'attività in pista nel terzo turno di prove libere del sest’ultimo appuntamento del Mondiale 2023. La Formula 1, in precedenza, ha dovuto fare i conti con una pista bagnata solo in altre due occasioni. La prima nel venerdì del weekend 2010, successivamente nelle fasi iniziali, rimaste nella storia per il carambolesco incidente tra Vettel, Raikkonen e Verstappen, del Gran Premio 2017.

Leclerc in più veloce nell'ultimo turno di libere a Singapore

Dopo una breve parentesi con gomme full wet, tutti i piloti sono scesi in pista per i minuti finali con gomme intermedie. Leclerc è riuscito ad avere la meglio su Verstappen dopo un continuo scambio di leadership tra i due. Il pilota monegasco ha saputo negli ultimi minuti scendere in 1:57.782. Verstappen lo segue a ruota con Carlos Sainz in terza posizione, distante un secondo.

Mercedes lontane

Fernando Alonso ha portato l’Alpine in quarta posizione davanti alla Red Bull di Sergio Perez. In ombra Mercedes ma il team anglo-tedesco ha girato meno degli avversari. George Russell chiude in top ten con il nono tempo, più distante Lewis Hamilton, dodicesimo. Le condizioni di pista scivolosa sembrano invece favorire Aston Martin che piazza Lance Stroll sesto e Sebastian Vettel in ottava posizione. Solido in nei dieci anche Esteban Ocon, settimo, mentre la top ten è chiusa da Daniel Ricciardo.

Ora tutti in qualifica con l’incognita meteo. La pista ha dimostrato di asciugarsi velocemente grazie alle alte temperature e la perturbazione che oggi ha imperversato sulla città-stato asiatica sembra aver lasciato spazio a condizioni più stabili. Più incerta la situazione per domani, dove nuove formazioni temporalesche potrebbero scaricare ancora molta acqua sul tracciato di Marina Bay.

Samuele Fassino

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi