Pecco Bagnaia svetta nelle qualifiche di Le Mans della MotoGP, conquistando inaspettatamente la pole position. Stupefacente anche Marc Marquez al suo ritorno, unico pilota che è sembrato in grado di sfruttare il nuovo telaio Kalex della Honda. Sicuramente sono loro due gli MVP di questa sessione, che preannuncia una grande battaglia in vista della Sprint e della gara di domani.

Ancora grande prova di Ducati: 6 moto in top 10

Ducati non va forte solo con il suo pilota di punta Pecco Bagnaia, ma anche con gli altri: a testimoniarlo, ad esempio, il terzo posto di Luca Marini. Quinto un esplosivo Jorge Martin, chiamato per l'ennesima volta a concretizzare in gara. Monopolizzata dalle moto di Borgo Panigale anche la terza fila, composta da Marco Bezzecchi, Alex Marquez e Johann Zarco.

Ottima prestazione anche per KTM, che piazza Jack Miller, dominatore delle prove del venerdì, al quinto posto, mentre Brad Binder chiude la sessione al decimo posto. Sfortunata la qualifica di Aprilia: Maverick Vinales, sesto, non ha potuto terminare la qualifica per un problema elettronico, mentre Aleix Espargaro è caduto nel suo giro lanciato e sarà costretto a partire dall'undicesima casella.

Grande prestazione per il rookie Augusto Fernandez, male Honda e Yamaha

Un altro di quelli che hanno fatto molto bene è stato l'esordiente Augusto Fernandez, che ha passato il taglio del Q1, strappandolo a Fabio Quartararo, tredicesimo e ancora una volta fuori dal giro che conta. Non va meglio al compagno di squadra Franco Morbidelli, in P17 a 5 decimi dal teammate.

Deludono ancora le Honda: Nakagami termina quattordicesimo, mentre Joan Mir e Alex Rins rispettivamente sedicesimo e diciottesimo. C'è da interrogarsi in casa HRC sugli aggiornamenti portati che, come al solito, sembrano funzionare esclusivamente nelle mani di Marc Marquez.

https://twitter.com/MotoGP/status/1657321329924743168?s=20

Appuntamento a questo pomeriggio alle 15:00 con il commento della Sprint Race del GP Francia in diretta sui nostri canali Social (Facebook e YouTube) e su LiveGP.it.

Francesco Sauta

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi