F1 | GP Ungheria 2024 - Commento LIVE Qualifiche

practice jorge martin
Credit: Michelin Motorsport

Sessione di Practice intensa per la MotoGP, con record storico per Jorge Martin che scende in 1:30:388, battendo il tempo della pole del 2023 e migliorando il tempo delle FP1 di un secondo. Accodati allo spagnolo Francesco Bagnaia e il rookie Pedro Acosta.

Dominio di Jorge Martin, Francesco Bagnaia lo segue da vicino

Il venerdì del GP di Francia si chiude con una sessione di Practice frizzante. Alla fine, al comando c'è la Ducati di Jorge Martin, che ferma il cronometro in 1:30.388, abbassando visibilmente il tempo segnato in mattinata, quando la temperatura in pista era molto più bassa. Un crono che gli permette di tenersi dietro l'altra Ducati di Francesco Bagnaia, secondo in 1:30.533, e la KTM di Pedro Acosta, terzo in 1:30.575. Il leader del mondiale ha rifilato 317 millesimi alla pole position del 2023, candidandosi come grande favorito per le gare del sabato e della domenica. Francesco Bagnaia è lì, in seconda posizione, a poco più di un decimo dallo spagnolo. 

Ma l'attuale campione del Mondo deve guardarsi alle spalle: Pedro Acosta è a soli 42 millesimi dall'italiano. Il rookie non ha negato che Le Mans è una tra le sue piste preferite, quindi si prospetta un weekend pieno di azione per i vari piloti. Va sottolineato come tra i primi 10 c'è un distacco tra il primo e il decimo di circa 400 millesimi. A chiudere il codone, troviamo l'eroe di casa, Fabio Quartararo, che riesce a portare la sua Yamaha direttamente in Q2.

Gresini in difficoltà, Binder e Marc Márquez in Q1

Le prime dieci posizioni delle Practice al GP delle Americhe parlano italiano. Ducati è presente con sei delle otto moto sullo schieramento all'interno dei dieci, mentre Aprilia ha piazzato entrambi i piloti ufficiali direttamente al Q2. Maverick Viñales (4°) mette la sua Aprilia davanti a un Di Giannantonio stratosferico. Bene Jack Miller in sesta piazza, riuscendo a spedire la sua KTM direttamente alla lotta per la pole. Aleix Espargaró ha preceduto un sorprendente Franco Morbidelli: l'italo-brasiliano ha concluso un altro venerdì incoraggiante, con segni di miglioramento in ogni weekend di gara. 

In difficoltà anche i fratelli Márquez, che con le Ducati del team Gresini non vanno oltre la 13esima e la 19esima piazza. Una scivolata ha condizionato le prove di Marc Márquez, che ha tentato fino all'ultimo di migliorare il suo tempo senza riuscirci. In difficoltà anche Brad Binder durante le prove: due scivolate per il sudafricano, che gli sono costate un passaggio in Q1, avendo siglato soltanto un 17° tempo. Yamaha, dopo il passaggio diretto in Q2 con Quartararo, vede un Alex Rins in 14° posizione. Ormai habitué del fondo della classifica, Honda vede i suoi piloti nelle ultime cinque posizioni, con Taakaki Nakagami a chiudere i crono, a quasi due secondi dall'attuale leader di campionato Jorge Martin.

MotoGP | GP Francia: i risultati delle Practice

risultati practice

Claudia Barchiesi

Leggi anche: MotoGP | GP Francia, FP1: Jorge Martin si impone su Acosta e Viñales