F1 | GP Ungheria 2024 - Commento LIVE Qualifiche

E' stato un secondo turno di qualifiche intensissimo a Spa-Francorchamps, a scattare dalla pole per la seconda 24h della stagione FIM EWC sarà la Yamaha #7 di YART. La squadra austriaca ha chiuso con il tempo di 2'19"170 grazie sopratutto all'incredibile 2'18"845 fatto registrare da Karel Hanika. Seconda piazza per BMW Motorrad World Endurance che incassa sei decimi dai rivali mentre la Suzuki Yoshimura SERT Motul si deve accontentare della terza piazza. In STK pole per Woicik Racing davanti a BMRT e National Moto, più lontani gli italiani.

HANIKA SI PRENDE LA SCENA

E' di YART la prima posizione per il via della seconda gara stagionale del FIM EWC a Spa. La squadra austriaca si è presa la pole position grazie ai tempi del nostro Niccolò Canepa e quello di Karel Hanika. Il pilota ceco nonostante due bandiere rosse che hanno interrotto il suo turno di qualifica ha fatto siglare un sensazionale 2'18"845 nuovo record della pista staccando di oltre mezzo secondo il secondo pilota più veloce sulla pista belga. In seconda posizione troviamo poi BMW Motorrad World Endurance con la M1000RR che però non ha potuto nulla contro la YART. Il tempo finale della #37 è di 2'19"703, molto distante dal 19"170 di YART. Terza posizione per la Suzuki Yoshimura Sert Motul che con Gregg Black e Xavier Simeon ha fermato il crono in 2'19"854.

copyright ©Circuit de Spa-Francorchamps[/caption]

Quarta piazza per F.C.C. T.S.R. Honda France che anche in queste qualifiche, come già avvenuto più volte ieri, è scivolata costringendo i meccanici agli straordinari. Per loro una media tra i migliori tempi di 2'20"223, lontani quindi oltre un secondo dalle prime posizioni. La miglior Kawasaki è quella del team Webike SRC Kawasaki France che ferma la propria media a 2'21"072 proprio davanti alla Panigale V4R di ERC Endurance in 2'21"545.

TRA I PRIVATI PRIMEGGIA IL TATI TEAM

E' la squadra francese #4 la migliore dopo i sei squadroni ufficiali dell'EWC. La squadra composta da Alan Techer, Gregory Leblanc e Loic Arbel ha siglato una media di 2'21"663. Solo pochi secondi alle spalle della squadra di riferimento Ducati. Ottava piazza per il Wojcik Racing Team con la moto #77 davanti ad altre due Yamaha EWC con Vitalis Racing Igol #333 nona e MotoAin #96 decima.

copyright ©Circuit de Spa-Francorchamps[/caption]
WOJCIK RACING #777 SI PRENDE LA POLE STK

Dodicesima posizione assoluta e prima di classe STK per la Yamaha #777 del Wojcik Racing con il nostro Kevin Manfredi in sella. Subito alle loro spalle i campioni in carica della Kawasaki #24 di BMRT 3D Maxxess Nevers staccati di soli tre decimi. Terza piazza per National Moto con la CBR1000RR #55 davanti al Team 18 Sapeurs Pompiers ed il team LH Racing. Solo sesto il Team 33 Louit April Moto con i nostri Christian Gamarino, Simone Saltarelli e Kevin Calia in sella. Per trovare il No Limits Motor Team di Moreno Codeluppi dobbiamo arrivare in ventesima posizione con Stefan Hill (arrivato dopo il passaggio di Calia alla #33, ndr), Luca Scassa e Alexis Masbou.

copyright ©Circuit de Spa-Francorchamps[/caption]

Undicesima posizione di STK, ventiquattresima assoluta per il team OG Motorsport by Sarazin del nostro Roberto Rolfo. Weekend invece da dimenticare per il team di Giovanni Baggi, dopo aver messo le ruote in pista per la prima volta martedì una caduta abbastanza importante nella giornata di ieri ha rallentato il team che oggi non è andato meglio della trentaquattresima piazza. Il team Aviobike però ci ha già stupito con grandi rimonte soprattutto nelle gare più lunghe.

CLASSIFICA Q2 PILOTI BLU
Credits: fimewc.com
CLASSIFICA Q2 PILOTI GIALLO
Credits: fimewc.com
CLASSIFICA Q2 PILOTI ROSSO
Credits: fimewc.com
GRIGLIA DI PARTENZA
Credits: fimewc.com
Credits: fimewc.com

Mathias Cantarini