Continua a gonfie vele il mercato del CIV Superbike per la stagione 2023. Luca Bernardi, dopo lo sfortunato debutto nel WorldSBK, riparte dalla serie tricolore e dalla Aprilia del team Nuova M2 Racing. La squadra vicentina affianca così il talentuoso classe 2001 a Samuele Cavalieri, pilota in cerca di riscatto dopo la brutta parentesi in Kawasaki.

BERNARDI CERCA IL RISCATTO

Luca Bernardi ha inizialmente impressionato tutti nel 2021, quando da rookie nel WorldSSP si è dimostrato da subito uno dei più veloci. In sola mezza stagione iridata Bernardi aveva conquistato ben cinque podi con la Yamaha del team CM Racing. Il brutto infortunio di Magny-Cours ha messo fine alla stagione del sammarinese, che si è comunque guadagnato l'inaspettata chiamata da parte di Ducati e il Barni Spark Racing Team per disputare le due successive stagioni di WorldSBK insieme.

L'adattamento alla nuova categoria non è di certo stato semplice, come è facile immaginare. Dopo il buon debutto ad Aragón con la 12^ posizione in Gara 1 il #29 ha sempre faticato a chiudere in zona punti. Essendo una squadra rinomata tra gli indipendenti, il Barni Spark Racing Team è spesso accostato a diversi nomi e così è stato anche nel 2022. La sella di Bernardi ha iniziato a vacillare dopo poche gare ed il 21enne ha chiuso la propria stagione prematuramente in Portogallo, saltando così le tappe extra-europee. Sulla "sua" V4 ci è salito Javier Forés per gli ultimi tre round stagionali, ma la sella per la prossima stagione è andata all'ex MotoGP Danilo Petrucci, reduce da una stagione nel MotoAmerica. Bernardi è così tornato in Supersport per correre con la Ducati del CM Racing, ottenendo un solo punto.

UN GRADITO RITORNO NEL CIV

Il Campionato Italiano Velocità aggiunge così un ulteriore nome altisonante alla propria griglia. Luca Bernardi torna così nella serie tricolore dopo due stagioni corse nel mondiale. Il sammarinese è infatti un bi-campione al CIV: nel 2017 Bernardi ha vinto il titolo di Supersport 300, mentre nel 2020 ha dominato la Supersport 600. Inoltre, Bernardi è stato il primo campione non italiano dai tempi di Manuel Poggiali, vincitore della 125cc nel 1998.

NUOVA M2 SI RIFÀ IL LOOK PER IL 2023

Il team Nuova M2 Racing ha reagito bene dopo l'inaspettato addio di Alessandro Delbianco. ADB ha sfiorato il titolo nella prima stagione con la moto di Noale, arrivando a giocarsi il campionato nell'ultima gara ad Imola. Se c'è una squadra che può dare fastidio a Michele Pirro ed il Barni Spark Racing Team è proprio Nuova M2 Racing, capace di vincere il titolo CIV SBK nel 2020 con Lorenzo Savadori. Con due piloti talentuosi ed in cerca di riscatto come Samuele Cavalieri e Luca Bernardi, l'impresa di togliere dal trono Pirro è sicuramente alla portata.

Valentino Aggio

Leggi anche: CIV | NUOVA AVVENTURA PER CAVALIERI, PER LUI C'È L'APRILIA!

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi