La gara del CIV Supersport premia un incredibile Matteo Ferrari che prima resiste a Nicholas Spinelli e nel finale allunga verso la sua prima vittoria nel CIV Supersport. Il pilota del team Toccio Racing tornato nel CIV dopo quattro anni può tornare a festeggiare la vittoria ad Imola dopo quelle del 2018 nel CIV SBK e nella Coppa del Mondo STK 1000. Alle sue spalle Nicholas Spinelli allunga in campionato su Massimo Roccoli terzo e Roberto Mercandelli quarto al traguardo. Marco Bussolotti del Axon 7even Team si laurea campione italiano nella classe "600 CIV".

VITTORIA DI FORZA PER FERRARI

Una vittoria cercata durante tutta la stagione ed arrivata solo nell'ultimo weekend del CIV Supersport. Per Matteo Ferrari vincitore qui ad Imola già in diverse occasioni a partire dal round del CIV SBK 2018 fino alla gara della Coppa del Mondo STK1000 dello stesso anno. Ora dopo i successi con la Panigale 1199R potrà aggiungere quello con la Panigale V2 del team Toccio Racing che lo mantiene ancora in corsa per il titolo tricolore. Partito subito al comando della gara ha seguito Nicholas Spinelli (Spark Barni Racing Team) per dieci giri. Dopo aver fatto il vuoto lasciando ad oltre sei secondi la lotta per il terzo posto Ferrari ha tentato l'attacco alle "Acque Minerali" portandosi al comando. Da li in poi per il pilota riminese è stato un assolo, quattro giri veloci consecutivi che hanno scavato il solco tra lui ed il pilota di Barni.

ROCCOLI E MERCANDELLI SI DIFENDONO

Massimo Roccoli, che ieri ha comunicato che nella prossima stagione continuerà con il team Promo driver, si è preso la terza piazza ai danni di Roberto Mercandelli. Con questi risultati Roccoli si trova a cinque lunghezze da Spinelli mentre Mercandelli, superato anche da Ferrari è ora a 20 punti dal pilota Ducati. Quinta posizione per Matteo Patacca che per tutta la gara ha provato a superare Roccoli e Mercandelli ma che alla fine ha dovuto arrendersi ai due più esperti colleghi. Chiude il gruppo degli piloti in lotta per il podio Matteo Ciprietti mentre poco più dietro troviamo Lorenzo Gabellini. Con la Panigale V2 di "Gabella" in settima piazza si contano ben cinque rosse di Borgo Panigale nelle prime sette posizioni. Sulla Yamaha del team Gomma Racing in ottava piazza troviamo Stefano Valtulini che dopo un inizio di stagione scoppiettante ha visto le sue prestazioni deteriorarsi nel corso delle gare.

BUSSOLOTTI CAMPIONE DELLA 600 CIV

Nella classifica dedicata alle "600 CIV" a vincere gara e titolo è Marco Bussolotti dell'Axon 7even Team. Grazie alla nona piazza assoluta il pilota anconetano si prende il suo primo titolo tricolore in carriera. Chiude la top10 Davide Stirpe che abdica così al titolo conquistato dodici mesi fa a Vallelunga. Undicesima posizione assoluta per Kevin Zannoni che si prende il secondo posto della classe "600 CIV" mentre il podio della classe dedicata alle moto con regolamento CIV 2021 è Armando Pontone.

Credits: civ.perugiatiming.com

Mathias Cantarini

LEGGI ANCHE: CIV | IMOLA, SUPERBIKE GARA1: SECONDO SUCCESSO PER DELBIANCO

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi