Nella domenica dei successi di Bagnaia, Arbolino e McPhee ricorre l'undicesimo anniversario della scomparsa di Marco Simoncelli, venuto a mancare proprio a Sepang nel corso dell'edizione 2011 del GP malese. La festa italiana in Moto2 e in MotoGP ha oltretutto enfatizzato il ricordo del SIC, citato in vari modi da piloti, squadre e addetti ai lavori.

Non si può non menzionare Paolo Simoncelli, che nella lettera a Repubblica chiosa con: "manchi come l'aria Marco, anzi no di più!", riflessione di un padre che in una torrida domenica malese perse il proprio figlio, impegnato a seguire il sogno di ogni motociclista. Lo stesso team diretto da Paolo, SIC58 Squadra Corse, ha dedicato al SIC un bellissimo passaggio del libro "Fausto Gresini: storia di un sognatore", un messaggio che rende l'idea della potenza emotiva che quel giovane ragazzo di Coriano emanava sia nel paddock sia, specialmente, nella quotidianità.

Fonte: SIC58 Squadra Corse - Instagram

TONY ARBOLINO E LA DEDICA DOPO LA VITTORIA IN MALESIA

Uno dei pensieri probabilmente più toccanti si può ritrovare nelle parole di Tony Arbolino, vincitore in Moto2 al termine di un intenso duello con Ai Ogura, ex leader della classe di mezzo. Ai microfoni di Sky Sport MotoGP il pilota di Garbagnate Milanese ha affermato di aver subito pensato a Simoncelli una volta transitato sotto la bandiera a scacchi, festeggiando una vittoria importantissima proprio nella pista in cui il SIC divenne campione nella classe di mezzo (250cc) nel 2008.

"Appena ho passato il traguardo ho subito pensato a Marco (Simoncelli, ndr) facendo il segno della croce - ha detto Arbolino nel post-gara - anche perché quella di Sepang è una pista speciale avendo corso per la prima volta in Malesia proprio con il team di Paolo Simoncelli (2017)."

Immancabile la dedica di Valentino Rossi, ricorso ai social per ricordare il suo grande amico. Il nove volte iridato ha pubblicato una storia su Instagram ritraente il GP del Giappone 2008, gara al termine della quale Rossi collezionò l'ottavo titolo festeggiando con la maglietta "scusate il ritardo", mentre il SIC e tutti gli altri amici/tifosi entravano in pista per congratularsi con il campione di Tavullia.

MATTIA PASINI: "GIORNO CHE VORRESTI SALTARE A PIEDI PARI"

Fonte: motogp.com

Chiudiamo con il post pubblicato da Mattia Pasini, legato a filo strettissimo a Marco Simoncelli nella vita e nella carriera. Pasini, spesso ricordato per le imprese in pista e soprattutto per il duello del Mugello (2009) nella classe 250cc, ha così scritto su Instagram: "uno di quei giorni che ogni anno vorresti saltare a piedi pari. Già 11 anni senza di te, ma nemmeno un giorno senza averti con me."

Matteo Pittaccio Leggi anche: WORLDSBK | VILLICUM, SUPERPOLE RACE: TOPRAK TORNA ALLA VITTORIA

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi