La NASCAR Whelen Euro Series si prepara a riaccendere i motori in vista di una stagione 2022 che promette scintille. Tra novità regolamentari ed un calendario che andrà in scena su alcuni dei più spettacolari scenari europei (Italia compresa), a tenere banco è il mercato piloti con una serie di novità che promettono di rinnovare una lotta per il titolo come di consueto incerta ed equilibrata.

ALON DAY A CACCIA DEL QUARTO ALLORO

L'ultima conferma in ordine di tempo per l'EuroNASCAR 2022 riguarda Alon Day, il pilota israeliano capace di aggiudicarsi in ben tre occasioni il titolo assoluto nella categoria PRO. Il campione 2017, 2018 e 2020 della NWES tornerà al volante della #24 Monster Energy Chevrolet Camaro e sarà la punta di diamante del ritorno a tempo pieno della squadra belga PK Carsport. Con 27 vittorie in carriera, Day è attualmente il pilota più vincente nella storia della NASCAR Whelen Euro Series. Il quarto titolo gli consentirebbe però di mettersi alle spalle Ander Vilarino anche nella graduatoria all-time dei campioni di specialità.

L'ITALIA PUNTA AD ESSERE PROTAGONISTA

Non mancherà ai nastri di partenza, per il secondo anno consecutivo, il team Academy Motorsport/Alex Caffi Motorsport. La compagine italo-monegasca schiererà infatti il parigino Patrick Lemarie, il quale sarà a sua volta affiancato dal 20enne greco Thomas Krasonis. Per quanto riguarda il team-owner Federico Monti, dopo due stagioni di Club Challenge e diverse partenze in EuroNASCAR PRO, inseguirà nuovamente il titolo Club Challenge nel 2022 e parteciperà anche al campionato EuroNASCAR 2.

Sempre a proposito di faccende tricolori, Not Only Motorsport ha annunciato per l'EuroNASCAR 2 l'arrivo di Advait Deodhar e la conferma di Alberto Panebianco. Nella categoria regina DF1 Racing e Nicolò Rocca uniranno nuovamente le forze per andare a caccia del titolo. Il pilota italiano ha chiuso nono in classifica nella prima stagione con la squadra austriaca con due top-5 su nove partenze. Nel 2021 è stato poi quarto assoluto con sei top-5 su 12 gare.

LE CONFERME DI HENDRIKS E LE ALTRE NOVITA'

Per quanto riguarda un altro dei top team presenti nella categoria, ovvero Hendriks Motorsport, la compagine olandese si affiderà al talento del due volte vice-campione della EuroNASCAR 2 Tobias Dauenhauer. Il 18enne Liam Hezemans (fratello minore del campione in carica Loris) passerà dal kart alle corse automobilistiche e gareggerà in EuroNASCAR 2. Martin Doubek non solo difenderà il suo titolo EuroNASCAR 2, ma tornerà anche nel campionato EuroNASCAR PRO al volante della Ford Mustang #7 Orion.

Attesa anche per l'impegno a tempo pieno del team italiano The Club Motorsport con Fabrizio Armetta, così come per il debutto della compagine svizzera Racingfuel Motorsport con due Chevrolet Camaro.

CALENDARIO E SUPERPOLE

La stagione EuroNASCAR 2022 scatterà dall'autodromo di Hockenheim il prossimo 9-10 Aprile. I bolidi della serie torneranno poi a Vallelunga per affrontarsi nel primo evento NWES All-Star il 9-10 luglio. Questo nuovo format vedrà i migliori piloti EuroNASCAR sfidarsi sul layout da 1,7 Km del tracciato capitolino. Da segnalare, inoltre, il ritorno dell'emozionante Superpole in EuroNASCAR PRO. I migliori 10 emersi al termine delle qualifiche si sfideranno manche da 5 minuti per stabilire chi conquisterà la pole position per la prima gara del fine settimana.

Marco Privitera

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi