Nelle prime due gare del round di Misano della F4 Italiana è la Prema a farla da padrone: in gara 1 si impone Tuuka Taponen, mentre in gara 2 vince Arvid Linblad, che estende il suo vantaggio in classifica piloti.

Gara 1

Al via il poleman Taponen mantiene la testa della corsa, davanti a Lindblad, Wharton, Ugochuckwu e Badoer. I primi restano molto vicini, ma non ci sono sorpassi. Il primo momento di tensione si verifica al giro 3, quando nelle retrovie Tina Haussman si ribalta più volte finendo in ghiaia. La pilota svizzera fortunatamente esce sulle sue gambe, ma viene chiamata in causa la Safety Car, che resta in pista per un giro completo. Si riparte infatti al quinto giro, e si vede come i primi abbiano avuto difficoltà a tenere in temperatura le gomme: grande bagarre, con Ugochuckwu che ne fa le spese e perde due posizioni, su Badoer e Stzuka.

Per il resto della gara, i primi sei scavano un solco sul resto del gruppo, ma, pur rimanendo molto compatti, non accade molto. Nel finale di gara c'è un'entusiasmante duello per la nona piazza tra Kluss, Pradel e Spina, con l'australiano che vince la sfida.

Taponen alla bandiera a scacchi compie un flag to flag, anche se ha comunque dovuto gestire gli avversari nel finale. Per il pilota della Ferrari Driver Academy è la prima vittoria nel campionato italiano, e con questo successo si impone anche nella classifica rookie. Secondo è Lindblad, che così consolida il suo vantaggio in classifica, mentre James Wharton completa la tripletta Prema. Chiudono a punti anche Stzuka (autore del giro veloce), Badoer, Ugockuckwu, Al Dhaeri, Lacorte, Pradel e Kluss. Infine, con il 19esimo posto, Viktoria Blokhina vince per quanto riguarda la classifica riservata alle ragazze.

Classifica di Gara 1

Gara 2

Nella corsa pomeridiana a Misano è Lindblad a partire al palo, davanti a Ugochuckwu, Wharton e Taponen. Assente Tina Haussman, infortunata dopo l'incidente in gara 1. Al via Sztuka, sesto, resta fermo in griglia: fortunatamente viene sfilato da tutti, ma comunque resta a secco un altra volta, dopo i due ritiri di Imola. Lindblad vola via e chiude subito la partita, ma dietro il terzetto Ugochuckwu-Wharton-Taponen battaglia per la seconda posizione: a spuntarla è il neozelandese, che passa l'americano al dodicesimo giro. Dietro, intanto battagliano Bohra e David per la sesta piazza, e Lacorte e Egozi per la decima. Di fatto, però, non succede molto altro, e Lindbald vince con più di tre secondi di vantaggio, aprendo un poker Prema che vede anche Wharton, Ugochuckwu e Taponen. Lindblad vince anche nella classifica rookie. Per l'anglo svedese è la seconda vittoria in questa stagione, dopo quella di Imola in gara 4. A punti anche Domingues, David, Bohra, Badoer, Spina e Pradel.

Classifica di Gara 2

Classifiche F4 Italian Championship: Lindblad 104, Ugochuckwu 63, Lacorte 56, Taponen 47, Badoer 44. Rookie: Lindblad 111, Lacorte 88, David 63, Taponen 58, Al Dhaeri 42.

La terza gara del weekend di Misano sarà domani alle 9 del mattino.

Alfredo Cirelli

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi